Il Salone del Mobile 2018 sta per aprire le sue porte a operatori di settore e pubblico, l’appuntamento è infatti da martedì 17 a domenica 22 aprile 2018 presso il quartiere Fiera Milano a Rho per scoprire tutte le novità e le tendenze di design: quali sono gli espositori da non perdere?

Presenti più di 2.000 espositori in oltre 205.000 mq di superficie netta espositiva, al Salone Internazionale del Mobile e al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo si aggiungono quest’anno le due biennali EuroCucina – con l’evento collaterale FTK (Technology For the Kitchen) – e Salone Internazionale del Bagno, ma anche i 600 espositori del SaloneSatellite dedicato ai giovani talenti.

Natuzzi, Henge, Kartell e non solo… Se ancora non avete le idee chiare sulla vostra visita al Salone del Mobile 2018, la redazione ha stilato per voi la lista dei 10 espositori da non perdere.

Leggi anche: Salone del Mobile 2018, date evento e bigliettiSalone del Mobile 2018, la guida ai saloni

  1. Natuzzi. Cambiamenti importanti in casa Natuzzi Italia: si inaugura un nuovo capitolo, definito da Pasquale Junior Natuzzi – Chief Marketing and Communication Officer – “la terza rivoluzione natuzziana”. L’azienda si evolve in Lifestyle Brand e propone due collezioni complete, Furrow Sofa by Marcel Wanders, per un ambiente ispirato alla geografia e al paesaggio della Puglia, dove è stata fondata nel 1959. Durante il Salone sarà presentato anche Torsion Table, nato dalla collaborazione con Mario Bellini.

    Foto: ufficio stampa

  2. Henge. Il brand presenta a Milano oltre 30 nuovi prodotti, tra cui Ace Table, caratterizzato dalla forma organica e formato da un ampio piano in mosaico di radica, sorretto da gambe in fusione di bronzo effetto anticato, e la nuova lampada Starlight, un’architettura luminosa in fusione di bronzo effetto anticato, formata da bracci sagomati a Y disposti su due livelli.

    Foto: ufficio stampa

  3. Kartell. Tra le novità 2018, arrivano al Salone le sedute Catwalk e Venice, la prima ispirata all’haute couture e la seconda agli arredi dello storico Harry’s Bar di Venezia; la poltrona Cara di Philippe Starck, che esplora il concetto “less is more”, e la sedia Matrix di Tokujin Yoshioka, nella sua versione definitiva.

    Foto: www.starck.com

  4. Lago. Tra le proposte, imperdibile c’è il Bold Table, un nuovo tavolo disegnato da Daniele Lago che, giocando su un sorprendente effetto di sospensione asimmetrica,  sembra voler sfidare la forza di gravità. A EuroCucina, invece, Lago presenta Fusion, una cucina letteralmente scultorea, che gioca con i contrasti volumetrici e materici.

    Foto: www.lago.it

  5. Abimis. L’azienda porta a EuroCucina la sua reinterpretazione della cucina di origine professionale, con mobili in acciaio, dando vita a un prodotto completamente personalizzabile.

    Foto: abimis.com

  6. Iris Ceramica. Iris Ceramica debutta al Salone Internazionale del Bagno presso lo stand collettivo della holding Iris Ceramica Group: protagonista delle sue proposte è Steelway, la collezione di maxi lastre HI_LITE che reinterpreta lo stile urbano contemporaneo.

    Foto: irisceramica.it

  7. Fendi Casa. Un Salone speciale, quest’anno, per Fendi Casa, che oltre a presentare la nuova collezione festeggia il suo 30° anniversario. Dal 1988 la maison ha dato vita a uno stile elegante, fatto di eccellenza artigianale e continua sperimentazione, che nel tempo ha definito nuovi codici dell’abitare dall’estetica contemporanea.

    Foto: ufficio stampa

  8. Blumarine Home Collection. In sintonia con i temi del prêt-à-porter Primavera-Estate 2018, la maison presenta le collezioni di tableware e arredo tessile per la casa: anemoni, capilvenere e le immancabili rose sono protagoniste del romanticismo floreale di Blumarine interpretato in chiave design.
  9. Elite Stone. Il brand extralusso sbarca per la prima volta al Salone del Mobile con due spazi espositivi che ben rappresentano il savoir faire esclusivo degli artigiani del marmo e delle pietre nella visione di Tetyana Kovalenko.

    Foto: ufficio stampa

  10. Houzz. Non sarà un espositore, ma la piattaforma online leader mondiale nell’arredamento, progettazione e ristrutturazione d’interni e d’esterni presenta a EuroCucina l’annuale studio che rivela i nuovi trend di design in ambito cucina. La ricerca, che ha coinvolto solo a livello italiano più di 3.500 utenti, si concentra su preferenze in fatto di stile, design, materiali, interventi e nuove tendenze registrate (martedì 17 aprile alle 12 presso lo stand Siemens).