Dal 4 al 9 aprile Milano torna ad essere la capitale del design grazie al Salone del Mobile 2017, agli eventi attesi del FuoriSalone e alla programmazione collaterale ricca di proposte con Euroluce, Salone Internazionale del Complemento d’arredo, SaloneSatellite, Workplace3.0.

La prestigiosa manifestazione, che porta il meglio delle proposte internazionali e delle nuove tendenze di arredamento nei padiglioni di Rho Fiera, è giunta ormai alla sua 56a edizione e vanta numeri d’eccezione: un’area espositiva di più di 200.000 m2 e, si stima, almeno 300.000 visitatori provenienti da più di 165 Paesi.

La Fiera, aperta agli addetti ai lavori nei giorni settimanali e a curiosi e appassionati del genere durante il week-end, rappresenta una vetrina davvero imperdibile, con più di 1100 espositori pronti a portare sotto i riflettori tutta la creatività e il design dell’abitare.

Dai complementi d’arredo ai mobili più moderni, dai tessili alle esclusive collezioni firmate dalle Case di Moda più celebri fino alle allegre proposte per i più piccoli, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Se allora programmate un giro per i padiglioni del Salone del Mobile, ecco 10 espositori da non perdere.

  1. Natuzzi. Natuzzi Italia presenta al Salone del Mobile un’esclusiva selezione di nuovi arredi pensati per la zona living ma anche dining e bed. Divani, letti, tavoli e sedie che coniugano design, funzionalità, materiale e colore. Al suo esordio per Natuzzi il designer Jamie Durie che firma il letto Hara e il coordinato sistema notte Amber. Natuzzi Italia: Pad. 16, stand e41-F40. Natuzzi Editions: Pad 18, stand B25-C26
  2. Henge. Presente al Salone del Mobile anche la nuova collezione Henge, brand che si contraddistingue per la sapiente fusione di design e scelta di materiali naturali. Le novità di quest’anno sono firmate da Massimo Castagna con la collaborazione dello studio internazionale Yabu Pushelberg. Pad 16, stand B34
  3. Nidi. Il noto brand di design dedicato alle proposte per bambini e ragazzi presenta quest’anno al Salone del Mobile la nuova collezione Teens pensata proprio per la fascia teen, ovvero quella dai 13 anni in su. Tra le novità proposte, il sistema multifunzionale Loop, un arredo che si collega ad armadi, cabine e librerie, oppure liberamente posizionabile nella stanza, ideato per andare incontro alle esigenze dei più giovani che amano tenere abiti e accessori a portata di mano. Pad 12, stand C16
  4. Fendi Casa. Eleganza assoluta, linee essenziali e scelta di materiali pregiati sono le caratteristiche delle esclusive collezioni Casa di Fendi, nota casa di moda presente al salone del Mobile al Pad 7, stand C25-E24
  5. Kartell. Appuntamento immancabile per i visitatori del Salone è anche quello con lo stand di Kartell, uno dei più celebri brand di design. In esposizione Kartell ContamiNation, ovvero le edizioni speciali di alcuni degli oggetti che hanno reso celebre l’azienda in tutto il mondo. Pad 20, Stand A15 – B 14
  6. Mirabello Carrara. Per gli amanti dei complementi d’arredo e in modo particolare dei tessili come copriletto, lenzuola, trapunte di lusso, da non perdere lo stand di Mirabello Carrara, società nata dalla volontà di coniugare il gusto, l’esperienza e la creatività di due prestigiose aziende del settore della biancheria per la casa con il desiderio di offrire un lusso Made in Italy “alla portata di tutti”. Tra le linee in licenza, Roberto Cavalli Home Linen, Trussardi Home Linen e di Diesel Living Home Linen. Salone del Complemento d’arredo, Pad 3. Stand D 14
  7. Lago. Il noto brand di design tutto italiano quest’anno è uno dei protagonisti indiscussi della Designer Week. Tema scelto quello della gentilezza, coniugato nelle sue forme più diverse e rappresentato in una sorta di mostra diffusa che parte dalla Fiera e raggiunge le location Lago del Fuorisalone, dove le attività in programma sono tantissime. Tra le novità del brand da scoprire al Salone, il divano Air Wildwood disegnato da Daniele Lago. Pad 16, stand B 25 – C 30.
  8. Trabà. Sedie, tavoli e sgabelli in legno e metallo: è questo il tratto distintivo della nota azienda che coniuga la tradizione artigianale con la moderna organizzazione industriale,  per dare vita a soluzioni eleganti ma allo stesso tempo molto originali. Per scoprire le novità proposte da Trabà, d’obbligo una visita al Pad 6, stand F 42
  9. DePadova. Un altro marchio italiano ormai storico, primo a importare e a distribuire in Italia il design scandinavo. Caratteristiche peculiari, recupero dei grandi classici del design, amore per l’artigianato e innovazione. “Un invito ad andare oltre il limite dello spazio” è il claim scelto per la presentazione della nuova collezione al Salone del Mobile 2017. Pad. 20, stand C 09 – D 10
  10. Lema. La prima azienda italiana a sviluppare un sistema a spalla portante in più finiture e l’armadio al centimetro, ovvero costruito su misura per soddisfare le esigenze del cliente. Da questi due prodotti-simbolo nasce la filosofia di Lema sempre attenta all’aspetto della personalizzazione per rispondere alle diverse esigenze estetiche e funzionali. Le novità Lema sono esposte al Salone al Pad 7, stand B 15 – C 20