Dopo un anno di stress accumulato, a casa e sul lavoro, divise tra famiglia e carriera, l’idea di trascorrere delle vacanze rilassanti alletta in molte. L’Italia propone mete ad hoc sia in montagna che al mare, ma anche in agriturismo o fronte lago, davvero non c’è che l’imbarazzo della scelta, per partire con i bambini, con il partner, le amiche o – perché no – da sole.

Per gli amanti del genere, esistono soluzioni con spa e centri benessere, realtà su misura per famiglie, piccoli angoli di paradiso per ritrovare il piacere di stare in coppia, luoghi incantati dove ritirarsi dal mondo e dalla sua confusione, magari in compagnia di un buon libro.

Vediamo allora dove andare in Italia per passare delle vacanze rilassanti.

Galleria di immagini: Vacanze rilassanti, dove andare in Italia, foto

  • Park Hotel ai Cappuccini: ospitato all’interno di un monastero in pietra del XVII secolo che si affaccia sulle colline umbre, questo hotel di lusso a Gubbio dista pochi chilometri sia dal Teatro Romano che dal Palazzo dei Consoli. Il complesso ricettivo è dotato di tutti i comfort ma conserva la sua architettura originaria in perfetta armonia con l’ambiente circostante. Il nuovo Cappuccini Wellness & Spa, completamente ristrutturato, propone saune finlandesi, bagno turco, bagno mediterraneo, wasser paradise, docce emozionali, sala idromassaggi con vasca addizionata di magnesio e potassio, vasca idrojet e vasca talasso, cabina rasul e cabine massaggi, trattamenti di bellezza, doccia abbronzante, ossigeno terapia, area relax e tisaneria. Gli ospiti del Park Hotel ai Cappuccini possono contare sulla presenza costante di Marc Mességué e del suo storico entourage con in testa il dott. Pier Roberto Merani e su un monitoraggio giornaliero dell’andamento di una cura “tailor made” che  rispetta l’unicità di ogni persona e che si fonda sulla detossinazione di corpo e mente, per ritrovare la forma migliore. Via Tifernate – Gubbio (PG)
  • CastaDiva Resort & Spa: primo e unico resort sul lago di Como costruito nel rispetto dei più elevati criteri di ecosostenibilità, in piena armonia con l’ambiente naturale in cui è inserito. Sono state adottate alcune soluzioni che rendono particolarmente unico il complesso, come impianti a energia elettrica e non a gas metano, la produzione di energia pulita mediante prelievo di acqua dal lago attraverso uno scambiatore di calore, l’aria condizionata regolabile nei diversi ambienti delle suite e delle Ville. CastaDiva Resort & SPA offre ai suoi ospiti due lussuose Ville private situate all’interno del parco. Gli ospiti possono usufruire di tutti i servizi e comfort del Resort, avvolti dalla privacy ed esclusività della “loro villa” sul lago di Como. Su richiesta, Maggiordomo e Chef privato sono a disposizione degli ospiti delle Ville. Via Caronti, 69 Blevio (CO)
  • Centro Agrituristico Rurale La Cittadella dei Sibillini: luogo ideale per una fantastica vacanza nel Parco Nazionale dei Sibillini, a Montemonaco nelle Marche, sulla sommità di un panoramico poggio. Numerose le possibilità di relax e svago offerte al turista: passeggiate a piedi, a cavallo e in mountain bike nel folto dei boschi e lungo suggestivi sentieri; raccolta di castagne, funghi e frutti di bosco presenti in abbondanza nel territorio; pesca sportiva sulle sponde dei laghi e lungo il corso dei torrenti montani; canoa e canottaggio nel Lago di Gerosa; escursioni sulle cime dei Monti Sibillini. Escursioni alla scoperta del Monte Vettore con il pittoresco lago di Pilato, degli stupendi piani di Castelluccio di Norcia, delle selvagge Gole dell’Infernaccio, del fiabesco Monte della Sibilla. Le camere si trovano al primo piano della struttura. Sono state recuperate attraverso lavori di ristrutturazione dei diversi stabili che compongono l’antico borgo e sono dotate di servizi privati, riscaldamento autonomo, phon, TV e set di cortesia. Arredi in legno, in ferro battuto e sasso mantengono la completa attinenza con il contesto montano circostante. Il silenzio e la quiete che caratterizzano il borgo permettono di trascorrere notti tranquille e serene per un sonno rigenerante e rilassante. In un contesto verdeggiante e molto panoramico, la piscina si affaccia sia sul Monte Vettore che sul Monte Sibilla. Località Loc. Cittadella – Montemonaco (AP)
  • Therasia Resort Sea & Spa: incastonato sul promontorio di Vulcanello, domina il panorama mozzafiato che si staglia dall’isola di Vulcano. Un rifugio esclusivo dalle linee morbide e mediterranee che si mischiano con l’armoniosa architettura eoliana formata da tipiche pulere, cannizi ed  archi rivolti verso il mare. Gli ambienti dell’elegante e romantico Therasia richiamano gli elementi selvaggi di questa terra grazie al sapiente utilizzo dei materiali della zona: dalla pietra lavica al cotto, passando dal legno di cedro a quello di olivo. Le mille sfumature di colori tenui  rilassano lo spirito, che potrà ritrovare nel pieno silenzio di questa oasi il suo naturale equilibrio. La vibrante isola di Vulcano, la cui attività è sempre in fermento, regala rifugi di benessere in cui riequilibrare corpo e spirito. Acque calde, fanghi e vapori rilassanti, generati da questa terra dedita al benessere, sono perfetti per una remise en forme totale. La Spa del Therasia Resort Sea & Spa, nel pieno rispetto della natura circostante, trasmette appieno la vera anima di Vulcano: mani esperte proporranno massaggi rigeneranti e trattamenti di bellezza in base alle esigenze degli ospiti. Vulcano -­ Isole Eolie (ME)
  • Relais San Maurizio: sorge sulla collina a ponente di Santo Stefano Belbo, con vista Langhe, non lontano dalla strada che porta a Valdivilla. Dai primi anni del ‘600 fino al 1840, qui vissero e operarono i Francescani Scalzi e i Cistercensi. Il complesso, rimaneggiato nel corso dei secoli, appartenne al conte Vittorio Incisa Beccaria. Restaurato con grande cura, è stato trasformato in un relais a 5 stelle, un luogo dedicato al benessere del corpo e della mente. Ogni suite offre un panorama diverso sulle colline delle Langhe, nuovo patrimonio Unesco basato sull’eccellenza enogastronomica. La Spa propone la talassoterapia nell’antica grotta del sale scavata nella roccia. I trattamenti uniscono saggiamente competenze mediche all’avanguardia con prodotti a base di acqua e sale e di principi attivi erboristici. Il ristorante Guido da Costigliole, con suoi soffitti a volta e le sue cantine di pregio, è da cinquant’anni il punto di riferimento insuperabile dell’alta cucina della regione. Località San Maurizio, 39 – Santo Stefano Belbo (CN)
  • Rifugio Casa Santicchio: si trova all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, nel comune di Chiusi della Verna in Toscana, circondato dai boschi di cerro e di faggio che si estendono fino al Santuario di La Verna, luogo dove San Francesco visse a lungo e vi ricevette le stigmate. Questo casale colonico, lontano da strade, luci e rumori, ha visto passare dall’anno 1000 in poi, innumerevoli pellegrini diretti a Roma che percorrevano i sentieri della Via Major e più recentemente i pellegrini che dall’Eremo di Camaldoli si recano al Santuario di Chiusi della Verna, per proseguire poi il Cammino di Assisi. L’Associazione Una Valle che Cammina promuove il turismo responsabile, la scoperta lenta delle eccellenze che questo territorio ha da offrire, ed uno stile di vita più semplice e più a contatto con la natura, il rispetto dell’ambiente e degli altri, incentivando un’economia più solidale. Località Casa Santicchio, 15 – Chiusi della Verna (AR)
  • Agriturismo Maso Grener: graziosa struttura di Lavis, in provincia di Trento, che porta avanti un suo speciale progetto di sostenibilità ambientale, espressa sia nel vigneto che nella gestione dell’agriturismo. I vigneti sono coltivati in maniera “ragionata”, con l’obiettivo di produrre le uve in equilibrio con l’intero sistema di cui fanno parte. Inoltre, dal 2012, con la ristrutturazione del rustico dell’agriturismo si è cercato di utilizzare energie rinnovabili per il rispetto dell’ambiente: in primis, sono stati installati dei pannelli fotovoltaici che permettono di produrre fino al 30% dell’energia necessaria. Da quell’anno è iniziato lo sfruttamento delle cisterne di raccolta dell’antico acquedotto di Pressano per riutilizzare le acque piovane, e si sono recuperate le siepi naturali per consentire lo sviluppo della fauna utile. Questa particolare attenzione all’ambiente è un processo che continua ancora oggi. Recentemente è stato realizzato un insect-hotel, per consentire agli insetti utili di ripararsi e prolificare. Località Masi di Pressano, 21, Frazione Pressano di Lavis (TN)
  • Torre Fiore: immerso in un’oasi incontaminata e circondato da costruzioni rurali, questo boutique hotel offre ai suoi ospiti alloggi e servizi personalizzati. Costruita nella prima metà del XVI secolo in una posizione strategica come luogo di difesa contro le invasioni dei turchi, la masseria fortificata è stata riprogettata per accogliere il viaggiatore contemporaneo e offrire un’esperienza esclusiva alla scoperta di un territorio antico, ricco di storia, cultura e tradizioni che si ritrovano nell’autentica cucina meridionale, semplice, genuina e tipicamente mediterranea. Immerso tra i calanchi, con il caratteristico paese di Pisticci a farne da sfondo e a soli 15 minuti dalle spiagge di sabbia finissima del mar Jonio, l’Hotel Torre Fiore, per la sua collocazione rappresenta il luogo ideale sia per le escursioni più varie, che per godere, tra le sue mura fortificate, il loisir degli ambienti eleganti e confortevoli che incarnano un nuovo modo di concepire una vacanza all’insegna del relax. Le ampie suite, eleganti e confortevoli sono state ricavate dagli spazi originali, sapientemente restaurati e caratterizzati da uno stile esclusivo che fa di ogni suite un ambiente unico. Contrada Terranova Snc, Pisticci, (MT)
  • Grand Hotel Alassio: icona di lusso, comfort e raffinatezza, questo prestigioso hotel, situato sulla magnifica spiaggia della Riviera Ligure, è stato recentemente oggetto di un attento e preciso recupero storico che ha riportato alla luce un simbolo per Alassio, la città del Muretto. La Thalassio Medical Spa in collaborazione con il rinomato centro medico Alassio Salute propone tutta una serie di trattamenti medico-estetici disegnati per migliorare la salute fisica e l’estetica dei clienti. Il nuovo percorso nasce dall’obiettivo comune di perseguire la cura del proprio stato di salute e benessere, in un ambiente esclusivo e raffinato, sotto l’attenta guida di un collaudato team di professionisti della salute formato da medici, fisioterapisti e nutrizionisti. Il Centro propone come importante novità, procedure di Medicina Estetica non invasiva che in breve tempo e senza trattamenti dolorosi o pericolosi si ottengono risultati equiparabili a terapie estetiche tradizionali. Via Gramsci 2, Alassio (SV)
  • Masseria Don Cirillo: nascosta tra gli uliveti, tra Ugento e Torre San Giovanni, sorge la questa masseria, un angolo di terra che sembra essere sospeso nel tempo. Immersa nella natura incontaminata della vegetazione tipica mediterranea, è caratterizzata da una distesa di bellissimi ulivi e alberi a basso fusto che arriva a lambire il mare. Questa antica tenuta nobiliare del 700, sapientemente ristrutturata, è il luogo ideale per chi cerca una vacanza lontano dai “luoghi comuni”. Poche camere, tutte affacciate su un giardino di macchia mediterranea e fichi d’India, ricavate senza alterare le caratteristiche architettoniche dell’antico edificio. Protette da spessi muri bianchi in calce, le camere risultano fresche e silenziose. Gli interni sono personalizzati da oggetti, materiali e colori tipici della cultura e dell’artigianato artistico salentino; la biancheria e i tendaggi sono realizzati con pregiati tessuti di lino e cotone. La masseria dista 2 chilometri dal litorale di Torre San Giovanni dove è possibile scegliere tra 10 km di spiagge in sabbia attrezzate o libere. Strada Provinciale Ugento – T. San Giovanni Ugento (LE)