Bianca Atzei lascial'ospedale dopo il parto: "Andiamo a casina"

La cantante è diventata mamma per la prima volta il 18 gennaio 2022 di Noa Alexander, frutto dell'amore con Stefano Corti: ora è felice di tornare a casa con il suo bambino.

Pubblicato il 21 gennaio 2023

Bianca Atzei è diventata mamma per la prima volta il 18 gennaio 2023 di Noa Alexander, frutto dell’amore con Stefano Corti, a cui è legata dal 2019. La cantante non ha vissuto comunque una gravidanza semplice, non solo per la paura di avere un aborto spontaneo come era già capitato nel 2023, ma anche perché a dicembre è stata costretta al ricovero in ospedale a causa di un’infezione, problema che poteva portarla a partorire in anticipo.

L’artista sarda aveva provveduto a ringraziare a poco più di 24 ore dalla nascita i fan e i medici del Policlinico di Milano che le hanno fatto sentire il suo affetto e l’hanno aiutata a riprendersi.

A distanza di qualche giorno lei ha potuto finalmente tornare a casa con il suo bambino tra le braccia e non nasconde quanto si senta al colmo della gioia: “Andiamo a casinaha scritto Bianca Atzei nelle sue Instagram Stories realizzate in auto dove si trova insieme al figlio e al compagno.

Bianca a quel punto si è rivolta all’inviato de Le Iene, che era al volante: “Se hai il coraggio ripeti quello che hai detto” – sono state le sue parole. Lui non ha esitato a rispondere: “Che sono stato proprio bravo a fare questo bambino, a metterlo al mondo”. A quel punto è stato impossibile per lei non scoppiare a ridere.

Anche Corti è letteralmente estasiato e non esita a manifestare le sensazioni che sta provando in questi giorni sui social, dove è particolarmente attivo con una serie di Instagram Stories. Ed è con questo spirito che ora si è definito un “dilf“, riferendosi al fatto che una volta diventato padre (lui ha già in realtà un figlio di 14 anni nato da una precedente relazione) è a tutti gli effetti entrato a far parte della categoria dei “papà sexy“.

Seguici anche su Google News!