Gf Vip, tutti contro Gianmaria Antinolfi ma la sorella lo difende: "Fiera di te"

L’imprenditore napoletano è stato criticato per i suoi atteggiamenti all'interno della casa, definiti spesso “contraddittori”. Ad accusarlo è stata soprattutto la sua ex Soleil Sorge, che lo ha definito "un cafone poco rispettoso degli altri".

Pubblicato il 20 novembre 2021

Continua a non trovare pace all’interno della casa del Grande Fratello Gianmaria Antinolfi. L’imprenditore napoletano, infatti, viene costantemente criticato da molti degli altri inquilini per i suoi atteggiamenti definiti “contraddittori”. Il rapporto con la sua ex fidanzata, Soleil Sorge, è turbolento e la ragazza dopo alcuni tentativi di dialogo si è sfogata così con alcuni compagni di reality: “Ha poco rispetto ed è un cafone”.

La concorrente ha poi rincarato la dose dicendo: “Proprio non ne posso più, è un gran maleducato, non rispetta le donne e fa anche la vittima”. Un’opinione, quella di Soleil, che sembra trovare il sostegno dei suoi interlocutori. Soprattutto Jessica Selassie ha puntato il dito contro l’imprenditore dicendo che la sua storia con Sophie Codegoni non è reale. “È surreale dare credibilità a due che un momento prima si insultano e si nominano e poi passano nottate intere a chiacchierare come due amorevoli fidanzati”, ha detto Jessica.

La stessa Sophie ha voluto precisare ulteriormente la natura del legame che ha con Gianmaria: “A parte il fatto che io non mi prenderei mai gioco di una persona e non vorrei mai stare qui dentro perché creo cose fake. Se voi un giorno mi vedrete avere un rapporto che va oltre questo con Gianmaria, è perché sto fingendo. Io non lo vorrei mai”.

Nella puntata di venerdì 19 novembre del Grande Fratello, a dare un po’ di conforto all’imprenditore napoletano è stata sua sorella Alberta. Durante l’incontro la donna ha detto: “Questo Grande Fratello ti ha messo a dura prova fin da subito. Sei stato attaccato ingiustamente”. Gianmaria non è riuscito a trattenere l’emozione e si è commosso, mentre la sorella ha proseguito così: “Tu hai mille colori, non hai una maschera. Sei sempre te stesso, nel bene e nel male. Io sono orgogliosa e fiera di te”.

Seguici anche su Google News!