Un aperitivo di troppo, un pranzo della domenica dalla nonna, una festa di compleanno con torta e brindisi: la dieta per sgonfiarsi e depurarsi è la soluzione ideale per sentirsi di nuovo bene e ritrovare la forma quando si accumulano tossine di troppo e ci si sente pesanti per tutti questi motivi.

In estate, del resto, le occasioni per stare insieme a parenti e amici e vivere la convivialità, soprattutto a tavola, si moltiplicano. Se non riuscite proprio a dire di no, allora, niente paura, perché sarà sufficiente stare un po’ attente nei giorni successivi.

Certo, la dieta per sgonfiarsi e depurarsi non deve diventare la cura a tutti gli eccessi, che vanno comunque evitati in virtù di un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano.

La nostra proposta è una dieta ipocalorica, che però deve essere adatta al fabbisogno calorico e al dispendio energetico di ciascuno, e che come tutti i regimi deve essere approvata dal medico curante o meglio da uno specialista, come un nutrizionista o un dietologo.

Vediamo, allora, il menu della dieta per sgonfiarsi e depurarsi.

Dieta per sgonfiarsi e depurarsi: menu d’esempio

Frutta, verdura, pane integrale e yogurt, sono questi cibi sani i protagonisti di questa dieta, che aiutano a liberarti delle tossine. Non è consigliabile, tuttavia, prolungarla oltre i 3 giorni, perché si rischierebbe di perdere massa muscolare invece di gonfiore, liquidi e tossine.

1° giorno

  • Colazione: un centrifugato di carote e limone, un caffè d’orzo amaro, 125 grammi di yogurt bianco intero con 30 grammi di cereali integrali.
  • Spuntino: una manciata di noci.
  • Pranzo: 200 grammi di carciofi in insalata conditi con un cucchiaino di olio e limone, 125 grammi di yogurt bianco intero, 50 grammi di pane integrale, 200 grammi di macedonia di agrumi.
  • Spuntino: 200 grammi di ananas fresco.
  • Cena: un petto di pollo alla piastra e verdure grigliate condite con un cucchiaio di olio.

2° giorno

  • Colazione: 1 kiwi, 1 mela e 1 arancia in macedonia, un caffè d’orzo amaro, 125 grammi di yogurt bianco intero con 30 grammi di cereali integrali.
  • Spuntino: 150 grammi di ananas fresco.
  • Pranzo: 200 grammi di insalata di finocchi con un cucchiaino di olio e limone, 125 grammi di yogurt bianco intero, 50 grammi di pane integrale, 200 grammi di macedonia.
  • Spuntino: una manciata di mandorle.
  • Cena: pesce grigliato e verdure condite con un cucchiaio di olio.

3° giorno

  • Colazione: un centrifugato di carote e limone, un caffè d’orzo amaro, 125 grammi di yogurt bianco intero con 30 grammi di cereali integrali.
  • Spuntino: una coppetta di gelato senza latte (es. gusto limone).
  • Pranzo: 200 grammi di cicoria bollita condita con un cucchiaino di olio e limone, 125 grammi di yogurt bianco intero, 50 grammi di pane integrale, 200 grammi di kiwi con banana.
  • Spuntino: 150 grammi di ananas fresco.
  • Cena: un petto di tacchino alla piastra e verdure grigliate condite con un cucchiaio di olio o insalata.