Meghan Markle e il Principe Harry: prima diretta insieme su Zoom

La coppia ha lodato gli operatori della linea anti crisi per i disturbi mentali

Pubblicato il 15 maggio 2020

Meghan Markle e il Principe Harry hanno tenuto la loro prima diretta insieme su Zoom. I Duchi di Sussex sono intervenuti a sostegno di un ente benefico a favore della cura della salute mentale. Meghan e Harry erano in diretta dalla villa da 18 milioni di dollari nella quale stanno trascorrendo la quarantena a Los Angeles. Nonostante le varie voci infatti pare che i Duchi non abbiano ancora acquistato casa, ma stanno ancora valutando offerte.

Meghan Markle e il Principe Harry si sono collegati su Zoom per una diretta privata con lo staff di Crisis Text Line. Uno dei dipendenti di Atlanta, Ricky Neal, ha svelato la riunione su Zoom con uno scatto su Instagram.

Non è cosa da tutti giorni trovare Meghan e Harry nella riunione dello staff e ringraziarti per tutto il lavoro fatto” ha scritto l’uomo su Instagram. “Sono fortunato a lavorare ancora in questo momento così difficile“.

Niente pubblicità, una videochiamata privata con lo staff di Crisis Text Line, in abiti casual e dalla casa di Los Angeles. La coppia, così come Kate Middleton e il Principe William, continuano a portare avanti la causa della salute mentale, specie in quarantena.

Infatti lo stesso enete aveva lanciato un’iniziativa nel Regno Unito con i Duchi di Cambridge nei mesi scorsi. Crisis Text Line esiste anche in Italia ed è un‘organizzazione no profit che, attraverso una linea gratuita, soccorre persone in crisi, principalmente giovani con disturbi mentali. Ma anche persone sole, o che hanno perso il lavoro, o che versano in condizioni drammatiche.

Meghan e Harry hanno lodato il lavoro degli operatori telefonici e parlato del momento difficili per molti, che a causa della quarantena, si ritrovano soli a lottare con i propri demoni.

Seguici anche su Google News!