Pantaloni a zampa: a chi stanno bene e come abbinarli

I consigli della redazione per creare gli outfit più originali e a quali tipi di silhouette dona il modello Seventies.

Moda

Storia

I pantaloni a zampa? A volte ritornano! Il capo cult degli anni Settanta, ideale per abbinamenti sempre diversi, conquista spesso i favori delle tendenze della moda, presentandosi in declinazioni e rivisitazioni sempre nuove, adatto sia al guardaroba di lei che a quello di lui.

I flared hanno una linea inconfondibile, attillati fino al ginocchio e poi larghi – a volte larghissimi – fino a metà tallone (anche se non mancano declinazioni cropped). Nella versione Seventies classica sono a vita bassa.

A chi stanno bene e come si abbinano? Scopriamolo in questa piccola guida ricca di consigli della redazione.

A chi stanno bene i pantaloni a zampa

  • La vita a bassa e il volume ampio nella parte inferiore della gamba rende i pantaloni a zampa un modello che tende ad accorciare le gambe e a schiacciare la figura. Per questo motivo, non abbellisce tutte le tipologie di fisico.
  • Le silhouette alte e longilinee sono quelle a cui si addicono di più.
  • Chi non ha una statura molto alta e gambe non particolarmente lunghe può slanciare il proprio aspetto aiutandosi con scarpe con tacco, zeppe comprese per un look anni Settanta.

Come abbinare i pantaloni a zampa

I jeans a zampa low cost

By Malene Birger (250 euro)       Zara (39,95 euro)                           Prada (890 euro)

Immancabile un paio di flared jeans nell’armadio: la proposta low cost e facile da abbinare arriva da Zara e dal suo modello a vita alta disponibile in nero e in blu scuro. Sono perfetti con una camicia bianca in crepe come quella di By Malene Birger con arricciatura sul collo e con i mocassini con tacco largo di colore nero in pelle di Prada dalla punta tonda.

I pantaloni a zampa arancioni

Wolford (130 euro)                        Versace (490 euro)                        A.W.A.K.E mode (430 euro)

I pantaloni arancione brillante griffati Versace sono in cady liscio impreziosito da un pizzico di lana per la struttura e un tocco di elasticità. Con cosa si portano? Il consiglio della redazione è il body perizoma Wolford in misto modale elasticizzato progettato per sembrare una seconda pelle e i sandali di colore bianco di A.W.A.K.E mode; un modello con dettagli color oro, punta aperta e quadrata, con cinturini e tacco a gattino.

I pantaloni a zampa in principe di Galles

Twinset (115 euro)                         Michael Kors Collection (225)      Aeyde (375 euro)

I pantaloni in lana principe di Galles di Michael Kors Collection, dall’impeccabile taglio italiano, sfoggiano una linea a vita alta e una silhouette svasata che strizza l’occhio al mood spensierato degli anni ’70. 225 Si possono indossare con la maglia a dolcevita in costina di Twinset con motivo di righe multicolor e maniche lunghe e stivaletti a punta con stampa in gomma di Aeyde.

Credits foto:

  • Pantaloni | Getty Images