Catalogna con le fave: verdura senza frontiere. Con i legumi è ricchezza e base, a pranzo o a cena

Aggiornato il 10 luglio 2019
[INFORICETTA]

PREPARAZIONE
Pulite la catalogna, eliminate il torsolo e le foglie esterne dure o sciupate, tagliate le foglie a pezzetti, lavatele in acqua fredda e scolatele.
Fatele lessare per una trentina di minuti in abbondante acqua leggermente salata.
Pulite le fave e fatele lessare per una ventina di minuti.
Nel frattempo pulite il peperone e tagliatelo a listarelle e fatele friggere in abbondante olio per 4 o 5 minuti rivoltandole almeno una volta.
Scolatele e mettetele su carta assorbente per togliere l’unto in eccesso. Scolate la catalogna e fatela intiepidire, strizzatela e mettetela nella padella dei peperoni, scolate anche le fave e unitele alla catalogna, unite anche i peperoni e fate andare a fuoco basso per qualche minuto mescolando di tanto in tanto.
Togliete dal fuoco, aggiustate di sale, cospargete le verdure con poco olio extravergine crudo versato a filo, date una macinata di pepe nero e servite.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:
45 MINUTI

PER PORZIONE:
CALORIE 210

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
800 g di catalogna
1 kg di fave fresche
1 peperone rosso
olio – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI
BAGNOLI CABERNET
BARDOLINO SUPERIORE
COLLI BERICI CABERNET

BAGNOLI CABERNET
Aree di produzione: Veneto provincia PD – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino intenso al granato o al mattone con l’invecchiamento – odore: vinoso tipico intenso se invecchiato – vitigni: cabernet franc e/o sauvignon e/o carmenere (85%-100%) – sapore: pieno erbaceo equilibrato tannico di corpo austero vellutato se invecchiato asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

BARDOLINO SUPERIORE
Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 11,5°.

COLLI BERICI CABERNET
Aree di produzione: Veneto provincia VI – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino carico all’aranciato con l’invecchiamento – odore: gradevolmente intenso tipico – vitigni: cabernet franc e/o sauvignon (100%) – sapore: asciutto robusto giustamente tannico asciutto gradazione alcolica minima 11°.

Articolo originale pubblicato il 9 luglio 2013

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette per cena