Costine di maiale con crauti

Storia

Ingredienti

  • 1 kg e mezzo di costine
  • di maiale
  • 1 bicchiere di vino
  • bianco secco
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 cavolo cappuccio rosso o bianco
  • 1 cipolla
  • 50 g di pancetta affumicata
  • ½ bicchiere di aceto
  • burro
  • sale
  • pepe

Le costine di maiale con crauti sono un secondo piatto robusto ideale da mangiare durante le fredde giornate d’inverno. Le costine di maiale, così buone per le allegre grigliate estive, con questa ricetta diventano un tipico piatto invernale. Con 540 calorie per porzione.

La preparazione delle costine è un po’ lunga ma nulla vieta di raddoppiare le dosi e farne un’occasione di piacevole incontro con gli amici.

Il vino

Rosso Conero Riserva Docg
Si abbina perfettamente a primi piatti conditi con sughi di carne come il timballo di maccheroni al ragù; pietanze a base di carni rosse come arrosti, brasati e stufati; carni di selvaggina e formaggi stagionati, costine di maiale grigliate.

È un vino molto fine per piatti di mezzo a base di carni bianche e ottimo con le specialità in “potacchio” della cucina marchigiana. In genere, il Rosso Conero si accosta ottimamente a piatti di carne ricchi di grassi come vitello, maiale, cinghiale. Si consiglia di degustarlo a una temperatura di 18°-20°C.

Preparazione

    1. Tagliate le costine di maiale a pezzi e fatele dorate un po’ nel burro, poi scolate tutto il grasso che si sarà formato e mettetele in un’altra casseruola. Bagnatele con il vino bianco secco e, quando sarà evaporato, salatele e pepatele. Aggiungete un po’ di brodo vegetale e lasciatele cuocere lentamente per un paio d’ore.
    2. Nel frattempo tagliate un cavolo cappuccio ben sodo a listerelle sottili, lavatele e mettetele in un recipiente. Versate dell’acqua bollente e fate cuocere per una decina di minuti.
    3. In una casseruola molto grande fate soffriggere la cipolla con un po’ di burro e 50 grammi circa di pancetta affumicata e tritata, unitevi il cavolo ben scolato, regolate di sale e di pepe e fate cuocere per circa un’ora a recipiente coperto, aggiungendo ogni tanto, se fosse necessario, un po’ di brodo di brodo vegetale. Dieci minuti prima del termine della cottura versate sul cavolo mezzo bicchiere di aceto e fatelo evaporare a fuoco vivace.
    4. Unite i crauti alle cosine di maiale e lasciate cuocere insieme per 15 minuti. Servite bollente, accompagnando la preparazione con senape chiara e scura.
Foto: Shutterstock

Note

Informazioni utili