Risotto di mele, noci e funghi porcini: armonie di sapori in bella vista

Storia

PREPARAZIONE
Fate bollire in abbondante acqua per una ventina di minuti una carota, la cipolla, il pomodoro e i funghi secchi.
Quando il brodo è pronto filtratelo con un colino fine e tenetelo in caldo. Pulite i funghi freschi staccate le cappelle dai gambi e tagliate tutto a fette sottili.
Pelate la mela, eliminate il torsolo e tagliatela a dadini; spezzettate le noci in modo grossolano tenendone da parte qualcuna che servirà per decorare i piatti.
Tritate lo scalogno e fatelo rosolare nel burro insieme ai dadini di mela, le noci e i funghi affettati.
Dopo qualche minuto aggiungete il riso e fatelo tostare e iniziate ad aggiungere il brodo molto caldo a mestoli man mano che viene assorbito dal riso fino a quando questi sarà cotto.
Levate dal fuoco e fate mantecare con la fontina tagliata a dadini.
Date una spolverata di pepe e servite in tavola decorando con le noci che avete tenuto da parte.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:
45 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:
CALORIE 480

DOSI PER 8 PERSONE
INGREDIENTI
600 g di riso parboiled
2 mele golden
40 g di gherigli di noce
600 g di funghi porcini freschi
300 g di fontina
1 scalogno
20 g di burro
1 carota
1 cipolla
1 pomodoro ramato
20 g di funghi secchi
sale – pepe

VINI CONSIGLIATI
FRIULI ANNIA MERLOT
MONICA DI SARDEGNA FERMO/FRIZZANTE (asciutto/amabile)
COLLINE LUCCHESI MERLOT

FRIULI ANNIA MERLOT
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD – affinamento: fino a 3 anni caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino più o meno intenso – odore: tipico vinoso – vitigni: merlot (90%-100%) – sapore: morbido armonico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

MONICA DI SARDEGNA FERMO/FRIZZANTE (asciutto/amabile)
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: 6 mesi obbligatori quindi fino a 4 anni ed oltre caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino chiaro brillante all’amaranto con l’invecchiamento – odore: intenso etereo gradevole – vitigni: monica (85%-100%) – sapore: sapido con tipico retrogusto asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 11°.

COLLINE LUCCHESI MERLOT
Aree di produzione: Toscana – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato se invecchiato – odore: gradevole tipico – vitigni: merlot (85%-100%) – sapore: pieno asciutto asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

Photo Credit: bru76 via photopin

Informazioni utili