Saltimbocca alla romana: una ricetta tipica per un pranzo last minute

Aggiornato il 10 luglio 2019
[INFORICETTA]

Pranzi e cene da preparare velocemente fanno ormai parte dell’attuale stile di vita. Ottimi, per un veloce secondo piatto di carne, dei buoni saltimbocca alla romana. Un piatto tipico della più classica tradizione laziale che richiede poco tempo sia per la preparazione che per la cottura. Purché sia tenera carne di vitello, rigorosamente tenera proprio per il tempo breve richiesto per la cottura.
La riscoperta di una cucina antica ma adatta ai tempi moderni, tempi di corse per il pranzo quotidiano o per la cena. Una ricetta che potrebbe lasciar supporre molto condimento a causa della nota ricchezza di sapori della buona cucina laziale. E invece bastano, per il condimento, una foglia di salvia, una fetta di prosciutto, poco burro e vino bianco. Squisiti bocconcini anche per un secondo piatto raffinato in caso di pranzi particolari, in cui vanno abbinate ad un buon vino.
Un’idea in più
Per alleggerire la ricetta potete sostituire il burro con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Potete accompagnare i saltimbocca con un contorno di piselli saltati in padella con poca cipolla tritata.
Il vino
Il Cesanese del Piglio Docg,
un vino rosso elegante che si abbina ottimamente ai primi piatti
con sughi di carne e a secondi piatti di carni arrosto.
Ideale con abbacchio al forno, fettuccine ciociare con rigaglie di pollo,
pollame arrosto e in umido, carni rosse, zucchine, patate e verdure
ripassate in padella, bucatini all’amatriciana, pollame, agnello alla cacciatora…
Si consiglia di stapparlo per la decantatura due ore prima di servirlo.

Preparazione

Schiacciate lievemente le fettine di vitello e utilizzatele come base per i saltimbocca. Stendetele bene, adagiate al centro di ognuna mezza fetta di prosciutto e una foglia di salvia. Fissate il tutto con uno stuzzicadenti che fori la carne da una parte all'altra, tenendo così ben saldo il condimento nel mezzo. In una padella fate soffriggere il burro, aggiungetevi i saltimbocca e fateli rosolare da entrambe le parti a fiamma alta. Salate, bagnate con il vino che lascerete sfumare e cuocete a fuoco medio per circa 5 minuti, rigirando delicatamente a metà cottura. Servite i saltimbocca alla romana ben caldi, completando con il sugo di cottura. Photo Credit: diekatrin via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 30 agosto 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Contorni sfiziosi