Pancia piatta, fianchi e addominali scolpiti: il sogno di tutte le donne soprattutto in estate. Spesso però l’attività fisica generica non basta, occorre andare a far lavorare questi specifici muscoli con attrezzi speciali. La risposta è l’abdo gain, una particolare piattaforma basculante, semplice da usare, comoda, colorata e utilizzabile ovunque. L’abdo gain può essere praticato sia dai principianti sia da chi è più allenato, infatti ha una speciale forma composta da quattro petali che permettono di allenare gli addominali in stabilizzazione sulla base di movimenti e posture differenti, ciascuna adatta per ottenere risultati ottimali e una pancia piatta attraverso la ricerca dell’equilibrio.

Per iniziare a tonificare la pancia e i muscoli della fascia addominale si parte con un esercizio di base. Ci si siede sull’attrezzo mantenendo i piedi poggiati a terra e la schiena inclinata all’indietro senza fare sforzi eccessivi. A questo punto si mantiene la posizione contraendo i muscoli della pancia e espirando nel momento di massimo sforzo, contando fino a dieci.

L’esercizio va ripetuto inframezzando delle pause che inizialmente saranno più lunghe, di circa 30 secondi, poi sempre più brevi per intensificare il lavoro. Per rendere l’allenamento un po’ più difficile ed efficace sollevare leggermente i piedi da terra oppure alzare una gamba e incrociarla sull’altra. O ancora sollevare entrambe le gambe e piegarle in maniera alternata mantenendo le braccia incrociate dietro la nuca.

Per aumentare l’intensità è possibile staccare completamente i piedi da terra e ruotare il busto a destra e sinistra. Man mano che si prende pratica con l’attrezzo si potranno variare le posizioni delle braccia, per esempio allungandole in avanti o aprendole ai lati. In questo modo i muscoli lavoreranno di più e contemporaneamente si svilupperà un maggior senso di equilibrio.

L’abdo gain può essere utilizzato anche per alcuni esercizi di pilates in particolare l’hundred ovvero il movimento che consiste nello spingere le ginocchia verso il torace contraendo e sollevando i muscoli. Per intensificare l’allenamento alzare e abbassare le braccia per 100 volte allungandole gambe a 45° e stringendo bene i glutei.

Fonte: Reviewsfitness