Quando si è invitati a una festa o a una cerimonia, leggendo il biglietto può capitare di imbattersi in dress code inviti ben prestabiliti. Prima ancora di decidere quale sia il mood migliore per il proprio abito, è importante conoscere quali siano le tipologie di dress code inviti, così da avere un più ampio bacino di scelta possibile ed evitare di cadere in errore.

Dress code e galateo hanno, infatti, hanno regole precise, e non rispettarle significa non solo mancare di rispetto ai padroni di casa, ma anche rischiare di fare gaffes e brutte figure.

Ecco 6 tipologie di dress code inviti tra i più utilizzati quando si organizza un evento formale, che si tratti di un compleanno, di un party o una celebrazione.

  1. Cocktail e aperitivo. Uno dei più frequenti dress code inviti è quello che richiede abiti da cocktail. In questo caso, l’abbigliamento non è troppo impegnativo: in linea generale, è obbligatorio l’abito scuro per lui ed un tailleur da sera per lei. Ciò dipende anche dalla stagione nella quale ci si trova, che potrebbe andare ad influire sul tipo di tailleur femminile.
  2. White Tie. Specialmente per eventi molto formali o ufficiali, i dress code inviti che riportano questa dicitura richiedono obbligatorio il frac con un papillon bianco per l’uomo, accompagnato da camicia e gilet bianchi. Necessario il fazzoletto bianco nel taschino. Per la donna, è obbligatorio l’abito lungo da gran sera di colore classico, con capelli legati. Assolutamente vietate bigiotteria e braccia scoperte. Questo tipo di dress code inviti è classico delle cene istituzionali o di alti livelli della società.
  3. Black Tie. A differenza dei precedenti, questi dress code inviti sono richiesti in ambienti più “normali”, seppur anch’essi molto eleganti. Spesso per eventi organizzati dopo le 17, questi dress code inviti richiedono lo smoking nero, papillon nero, scarpe nere rigorosamente con i lacci, calze lunghe di seta nera per l’uomo. La donna, invece, può indossare l’abito da cocktail – purché copra il ginocchio – o l’abito lungo da sera, senza gioielli troppo vistosi e brillanti.
  4. Creative Black Tie. Con questi dress code inviti è possibile reinventare l’abito formale in modo trendy e divertente. L’uomo, ad esempio, ha il permesso ad arricchire il classico smoking con accessori o gioielli; la donna, poi, può optare per abiti più corti ed introdurre i pizzi – vietati nelle forme più eleganti di dress code inviti.
  5. Business Best. Questi tipi di dress code inviti sono tipici di eventi lavorativi eccezionali o di un livello formale elevato nei quali è necessario indossare capi che possano permettere di fare una buona impressione sulle persone con cui ci si relazionerà. In questo caso, all’uomo è richiesto un completo sartoriale scuro o gessato, monopetto o doppiopetto, con camicia bianca a doppi polsini, gemelli e fazzoletto nel taschino. Scarpa rigorosamente nera. La donna può indossare un completo grigio, blu o beige, camicia bianca, calze color carne e scarpa nera o in tinta col vestito con tacco non superiore ai 3-6 cm.
  6. A5 (After five). A differenza degli altri, questi dress code inviti sono molto più liberi, spesso rivolti ad eventi come aperitivi o happy hours. All’uomo è richiesta la camicia con un paio di pantaloni eleganti. Al gentil sesso è richiesto un vestito elegante appena sopra il ginocchio o, in alternativa, un paio di pantaloni abbinato ad un camicia o un top. L’unico indumento da non indossare sono i jeans.