Il Web è un luogo colmo di {#diete}: ce ne sono di tantissime disponibili, per tutti i gusti, per tutte le età e per tutte le esigenze, ma non sono tutte equilibrate e anzi spesso potrebbero causare gravi problemi alla {#salute}, come ad esempio si dice della dieta Dukan e in generale di tutte quelle iperproteiche.

Come dev’essere dunque la dieta ideale, cosicché non si possa sbagliare e mettere a rischio la salute? A spiegarlo è Ferruccio Fazio, ministro della Salute italiano che ha indicato come l’alimentazione corretta debba necessariamente avere tre qualità: dev’essere varia, equilibrata e moderata.

I parametri da rispettare stanno, secondo quanto spiegato:

nella varietà degli ingredienti per pietanze che devono essere appetibili e sicure; l’equilibrio delle scelte sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo; le porzioni adeguate dal punto di vista nutritivo, ma sempre sotto la soglia di sazietà.

Una dieta equilibrata, dunque, per funzionare davvero e al contempo per garantire al corpo tutti i nutrienti richiesti quotidianamente, prevede piccole porzioni a ogni pasto. Moderazione, quindi, è la chiave per alimentarsi senza ingrassare: attenzione alle porzioni ingerite perché il senso di sazietà non corrisponde poi al valore nutritivo, dunque cerchiamo di fare 5 o 6 mini pasti in modo tale da non avvertire mai la fame e da nutrirci bene.

L'{#alimentazione} poi dev’essere varia e appetibile, gradevole e sicura: non devono mancare frutta e verdura, in almeno cinque porzioni al giorno, necessarie perché forniscono al corpo dei liquidi e molte fibre, oltre a tutte le altre sostanze nutritive benefiche. E, a proposito di liquidi, attenzione a garantire al corpo una sufficiente idratazione, bevendo circa due litri di acqua al giorno.

In generale non fate mancare niente al vostro organismo, dunque non dimenticate di mangiare un po’ di carboidrati e proteine ogni giorno, senza esagerare. Meglio la carne bianca, anche perché è ideale per una dieta in quanto possiede pochi grassi ed è poco calorica. Limitate il consumo di alcolici, bevande gassate e in generale gli zuccheri, poiché alzano la glicemia e fanno ingrassare.

In una dieta corretta, che faccia vivere bene, non deve mancare un po’ di sana attività fisica, importante per mantenere il corpo in buona salute e per aiutarlo nel dimagrimento. Non bisogna per forza andare in palestra, bastano semplici attività come ad esempio una corsa o un po’ di esercizi di aerobica fatti in casa, oppure ancora una camminata a passo sostenuto.