Meghan Markle, la nuova bellissima fidanzata del principe Harry che sta togliendo spazio sui tabloid inglesi a Kate Middleton e a sua sorella Pippa, ha un cruccio e lo ha confessato alla rivista Allure. L’attrice ha parlato apertamente di quello che le è capitato in un servizio fotografico, in cui le sue lentiggini sono state lavorate al computer e il colore della sua pelle è stato schiarito.

Meghan Markle, nata da madre afro-americana e padre caucasico, è una modella e attrice americana, nota al grande pubblico per il ruolo di Rachel Zane nella serie TV Suits, ultimamente sotto i riflettori per il fidanzamento con il secondogenito della casa reale inglese. Nei mesi scorsi le sue scene più sexy hanno fatto il boom di visualizzazioni e i suoi video senza veli sono tra i più cercati in rete.

A novembre scorso Kensington Palace ha accusato i media, con un insolito comunicato, di “sessismo e razzismo” nella copertura della relazione fra il principe Harry e l’attrice. Nella nota si affermava, per la prima volta in via ufficiale, che i due si frequentano “da qualche mese”, e che la Markle era stato sottoposta ad una “ondata di abusi e molestie” da parte della stampa. “Sulla fidanzata del principe Harry la stampa ha passato il segno e Meghan è stata oggetto di abusi e molestie. Si leggono nelle sfumature razziste e nel tono dei commenti sui social media e negli articoli pubblicati online“, si leggeva nella nota ufficiale.

L’attrice, dalla sua, ha rivelato di essere stata vittima di atteggiamenti razzisti sia nella vita che nel lavoro a causa del suo aspetto etnicamente ambiguo: “Troppo bianca per la comunità dei neri, troppo meticcia per quella dei bianchi“. “Ero Latina? Sefardita? Caucasica esotica? Aggiungere le lentiggini al resto del miscuglio di tratti e colori non ha fatto che aumentare il mistero“, ha raccontato, parlando degli atteggiamenti nei suoi confronti da parte dei direttori dei casting.

Mi ricordo il senso di appartenenza, che non ha nulla a che fare con il colore della mia pelle. È stato solo fuori dai comfort di casa che il mondo ha cominciato a sfidare quegli ideali“, ha detto ad Allure. Già in un’intervista rilasciata a Elle UK, l’attrice era dovuta intervenire su questioni riguardanti la sua razza, in seguito alla scelta dell’attore nero Wendell Pierce come suo padre nella serie Suits. “Ricordo i tweet dopo il primo episodio in onda con la famiglia Zane; andavano da ‘Perché suo padre è nero? Lei non è nera’ a ‘Ehi, lei è nera? Credevo fosse soltanto hot“, aveva detto in quell’occasione.

D’altra parte, secondo i media britannici, il conto alla rovescia per un annuncio ufficiale di fidanzamento tra Harry e Meghan è iniziato da tempo e l’attrice si starebbe già preparando da mesi a farsi accettare come futura moglie del principe, intensificando i suoi impegni benefici e gestendo con intelligenza la sua presenza sui social e sui media. A Londra, invece, i bookmakers stanno già raccogliendo scommesse sulle nuove nozze reali entro la fine dell’anno. Sempre che la regina dia il suo consenso a un matrimonio tanto fuori dai canoni tradizionali della Royal Family.