Branzino con piselli, funghi e fagiolini: la ricetta con brodo di pesce

Anna Carbone 23 febbraio 2013
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 8 persone:
  • 8 filetti di branzino
  • 150 g di porri
  • 50 g di piselli
  • 15 g di fagiolini
  • 150 g di funghi porcini
  • 3 bicchieri di brodo di pesce
  • 8 fogli di gelatina
  • 25 g di maizena
  • aneto – sale – olio
  • PER IL BRODO DI PESCE
  • 400 g di spinaci
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cipolla
  • qualche foglia di sedano

Un secondo piatto di pesce squisito, da preparare con un brodo di pesce particolarmente ricco, grazie alle vitamine e ai sali minerali delle tante verdure utilizzate. I funghi porcini completano il piatto, dando all’intera pietanza un sapore unico grazie al mix di ingredienti terra-mare.

Preparazione:

Per preparare il brodo di pesce fate cuocere per una ventina di minuti sedano, cipolla, prezzemolo con la testa e le lische del branzino. Passato questo tempo togliete (filtrando) le verdure e le lische e fate ridurre il brodo fino ad ottenere un quantità di tre bicchieri e mettete da parte.

Ammorbidite la gelatina in acqua, in una padella scaldate due cucchiaiate di olio e fate friggere i funghi tagliati a fettine, i porri, i fagiolini a pezzi ed i piselli, finché diventano teneri; a questo punto aggiungete il brodo di pesce e lasciate bollire. Aggiungete la gelatina e continuate a cuocere finché non si dissolve e versate in un piatto poco profondo e lasciate raffreddare.

Salate i filetti di branzino e poneteli in un vassoio da forno, irrorateli con un paio di cucchiaiate d'olio e infornate per una quindicina di minuti a 180 gradi. Scaldate il resto del brodo in una pentola, mescolate la maizena con l'acqua e aggiungetela al brodo e fate addensare in modo da ottenere una salsina. Mettete il branzino su un vassoio da portata, servitelo con la mousse formando dei quadrati, insieme alla salsa, all'aneto, ad alcune fettine di funghi dorati ed ai piselli.

Note:

I VINI CONSIGLIATI:
TORGIANO RIESLING ITALICO

Aree di produzione: Umbria - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino - odore: delicato - vitigni: riesling italico (85%-100%) altre (0-15%) - sapore: gradevolmente acidulo fruttato asciutto - grad. alcolica min. 10,5°.

ALTO ADIGE TERLANO
Aree di produzione: Trentino pr. BZ - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino chiaro - odore: tipico fruttato delicato - vitigni: chardonnay e/o pinot bianco (50%-100%) muller thurgau e/o riesling italico e/o riesling renano e/o sauvignon e/o sylvaner (0-45%) - sapore: asciutto mediamente di corpo asciutto - gradazione alcolica minima 11,5°.

ORVIETO (Umbria)
Ecco un altro vino di fama internazionale ottenuto sui verdi colli che circondano il comune di Orvieto, in provincia di Terni: Colore: giallo paglierino dorato; profumo: accentuato e caratteristico; Sapore: secco ma anche rotondo. Gradazione alcolica 12/12,5° e temperatura di servizio 10/12°. Il tipo “secco” è consigliabile con un’infinità di piatti, ma principalmente con PESCE DI MARE E DI ACQUA DOLCE, mentre l’“abboccato” accompagna MINESTRE, VELLUTATE, GELATINE, ecc:

212 CALORIE PER PORZIONE
photo credit: minjungkim via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili