La cheesecake al limone è un dolce fresco, ideale da preparare e servire nel periodo estivo perchè si cucina senza forno. Si realizza con una base di biscotti e burro ricoperta da una deliziosa crema al formaggio fresco e yogurt. Questo dolce si può servire come a fine pasto o come merenda rinfrescante.

Provate anche la versione della cheesecake con i biscotti al cioccolato, da utilizzare per la realizzazione della base, al posto dei più comuni biscotti tipo digestive che vengono usati per questo tipo di dolce.

Cheesecake al limone

  • Persone: 8
  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di riposo:
  • Tempo di cottura:

Ingredienti

  • Biscotti tipo digestive: 300 g
  • Formaggio cremoso: 300 g
  • Yogurt bianco intero: 150 g
  • Zucchero: 300 g
  • Colla di pesce: 8 g
  • Limone succo: 4 pezzi
  • Burro: 200 g
  • Uova: 3 pezzi
  • Tuorlo: 2 pezzi
  • Amido di mais: 30 g

Preparazione

  1. In un mixer tritate finemente i biscotti. Fate sciogliere il  burro a fuoco dolce. Unite i biscotti e trasferite il composto in una tortiera con la cerniera di 22 cm di diametro. Distribuite in modo uniforme e premete bene, con il dorso di un cucchiaio, in modo da ottenere la base della torta. Ponete in frigo a rassodare.
  2. Fate ammorbidire i fogli di colla di pesce in poca acqua fredda, strizzateli e scioglieteli nel succo di un limone leggermente riscaldato. Lavorate con le fruste elettriche il formaggio, lo yogurt e 100 g di zucchero e incorporate il composto di limone. Mescolate e versate la crema sopra la base di biscotto e fate rassodare in frigo per almeno 6 ore.
  3. Nel frattempo preparate la crema al limone. Grattugiate la buccia di 3 limoni e spremete il succo di 2, unite l’amido di mais ben setacciato. Sciogliete il  burro in un pentolino a bagnomaria a fuoco dolce e unite i restanti 200 g di zucchero e mescolate. Sbattete con una frusta le 3 uova e i 2 tuorli e unite la crema di burro e zucchero continuando a mescolare. Aggiungete poi il succo dei limoni con l’amido di mais e la buccia grattugiata. Continuate a mescolare cuocendo la crema senza però farla bollire. Quando è densa, passatela in un setaccio per eliminare eventuali grumi e tenetela da parte.
  4. Riprendete la torta e distribuite su tutta superficie la crema al limone livellando bene con un coltello. Lasciate riposare ancora un’ora in frigo prima di servire.