Alla fine, Roberto Manfredini è stato eliminato a furor di popolo dalla casa del Grande Fratello. Il ballerino e modello, presunto omosessuale, non si è comportato benissimo nella casa di Cinecittà, assumendo il ruolo del pettegolo: una delle sue vittime preferite è stata Andrea Cocco, che fino a ieri ha dovuto subire delle insinuazioni sul presunto tradimento della sua compagna Silvia. La giovane ha telefonato ieri sera in trasmissione, consigliando Andrea di non ascoltare Roberto e di guardare nel suo cuore.

La vicenda sembrava ormai chiusa, nonostante le rivelazioni rese dal giornalista Gabriele Parpiglia o, più che altro, da un sedicente migliore amico dell’amante di Silvia. Non si comprende davvero come siano necessarie tutte queste voci su tradimenti e corna: ma la riservatezza, di cui peraltro Andrea ha fatto la propria bandiera, che fine ha fatto? Probabilmente Roberto ha pagato caro il suo atteggiamento, che il pubblico non ha gradito.

Galleria di immagini: Roberto Manfredini

La puntata è stata nel complesso sotto tono, forse perché, finita l’urgenza della sfida contro “L’isola dei famosi“, gli autori hanno un po’ messo il freno alle polemiche affinché non stancassero troppo il pubblico. Persino l’entrata di Flavio Insinna e Antonella Elia come ospiti non è apparsa una mossa brillante, benché l’accoppiata abbia un grosso potenziale comico. A parte le gag ballerine di Jimmy Barba, il reality non è sembrato mai tanto “lento” quanto stasera. Probabilmente si sente il bisogno di allentare le redini, dato che il GF continuerà fino al 18 aprile.

Una risalita c’è stata con la polemica evergreen del tradimento di Nando Colelli: Margherita Zanatta è andata in studio per incontrarlo. Margherita gli aveva inviato una lettera in cui diceva di lasciarlo: la ragazza ha desiderato non incontrarlo, spiegando di non poter subire altre umiliazioni nonostante l’amore che ancora prova.