Calendario Pirelli 2020: Kristen Stewart, Emma Watson e Claire Foy protagoniste

Le attrice sono state immortalate insieme a altri volti noti nella cornice di Verona, alla ricerca della vera Giulietta.

Pubblicato il 18 febbraio 2020

Kristen Stewart, Emma Watson e Claire Foy sono solo alcune delle protagoniste del Calendario Pirelli 2020. Quest’anno meno spazio alla sensualità e più all’arte, grazie al fotografo Paolo Roversi, il primo italiano dietro l’obiettivo dal 1963. Il tema scelto è Looking for Juliet, con evidenti richiami shakespeariani tra passato e presente.

Niente spazio alle pin-up questa volta, ma delicati e carici di tensione ritratti di dive del cinema e della moda. Al fianco di Kristen Stewart, Emma Watson e Claire Foy troviamo anche Mia Goth, Indya Moore, prima modella transessuale a sfilare per i grandi brand, Yara Shahidi, Chris Lee e Rosalia.

Visualizza questo post su Instagram

Kristen #LookingforJuliet #KristenStewart @pirelli #PirelliCalendar2020 with @ibkamara @juliendys @thom.walker @mmparisdotcom @pg_dmcasting #jeanhuguesdechatillon

Un post condiviso da Paolo Roversi (@roversi) in data:

La vera sorpresa è però Stella Roversi, figlia del fotografo.”Non è modella di professione, fa una scuola d’arte, ma è la mia Giulietta” spiega con orgoglio Paolo Roversi.

Perchè Giulietta e la spendida Verona come scenario ce lo spiega il fotografo: “Quando ero piccolo ho visto un film su Giulietta e Romeo in parrocchia con mia madre, e le ho chiesto se si potesse cambiare il finale. È un ricordo che mi ha segnato, nella mia carriera ci sono state tante Giuliette, tanti ritratti di donne straordinarie, ma la ricerca non è finita.

Le protagoniste scelte dal Roversi non sono casuali.
Ero alla ricerca di un’anima pura, colma di innocenza, forza, bellezza, tenerezza e coraggio. Ne ho trovato barlumi negli occhi, nei gesti e nelle parole di Emma e Yara, Indya e Mia. Nei sorrisi e nelle lacrime di Kristen e Claire. Nelle voci e nei canti di Chris e Rosalía. E in Stella, l’innocenza. Perché c’è una Giulietta in ogni donna e non smetterò mai di cercarla“.

Il Calendario Pirelli 2020 si distacca completamente dalla tradizione e diventa un vero e proprio book fotografico di 132 pagine, tra scatti, citazioni, riflessioni e ritratti unici delle protagoniste. Il tutto è accompagnato da un cortometraggio di 18 minuti, girato tra Parigi e Verona.

Storia

  • Emma Watson
  • Kristen Stewart