Capodanno a casa: le idee per festeggiare (anche da soli)

Dai concerti in streaming al brindisi coi vicini, passando per la maratona delle serie tv, le proposte per un San Silvestro alternativo

Pubblicato il 28 dicembre 2020
Tempo Libero

Può capitare di passare il Capodanno a casa, anche da soli, ma non per questo le idee per festeggiare devono essere meno accattivanti, interessanti, soddisfacenti. Il Capodanno 2020, in particolare, come sappiamo sarà diverso dal solito, per l’impossibilità di essere in troppi in casa, di realizzare grandi cenoni o di optare per cenoni nei ristoranti e veglioni nei locali. Per via delle indicazioni del Governo, che limitano assembramenti e spostamenti al fine di contenere la diffusione del Covid-19, sarà caratterizzato dall’intimità.

Al di là della contingenza – per cui quest’anno passeremo il 31 dicembre in casa con i conviventi e pochi altri amici e parenti, fino a un massimo di 6, non solo per imposizione, ma per buon senso – può capitare di festeggiare il Capodanno in casa, anche da soli.

In circostanze normali, l’abitudine più diffusa in casa è quella di optare per un cenone, magari seguito da un po’ di musica, giochi e cotillon. Ma quando si è in due, tre, quattro? Quando si è pochi sono tante le opzioni comunque valide, dai classici giochi di carte all’immancabile tombola, passando per i giochi di società.

Capodanno a casa: le idee per festeggiare

Abbiamo immaginato un’eventualità molto meno rara di quanto si possa pensare: Capodanno da soli. E se, nel 2020, può capitare per l’impossibilità di vedersi con gli amici o di raggiungere il partner o i cari lontani, che magari si trovano in un’altra regione, in generale i motivi possono essere i più disparati.

Può succedere che nessuna delle opzioni disponibili ci vada a genio, che l’umore non sia adatto alle feste, che il budget sia limitato, che la compagnia non sia la preferita. Può capitare anche di essere single e non voler trascorrere il 31 dicembre con amici fidanzati, sposati o magari con figli.

Festeggiare Capodanno a casa da soli, però, non deve per forza essere deprimente, o trasformarsi in un’occasione per piangersi addosso.

Che decidiate di vestirvi di tutto punto, con look sparkly e acconciature delle feste, o di passare San Silvestro in pigiama (il vostro preferito, o il più elegante che avete), ecco le proposte della redazione per renderlo memorabile.

Prendersi cura di sé

Dedicare la fine del vecchio anno e l’inizio del nuovo alla cura di sé vuol dire volersi bene, coccolarsi, premiarsi. Come farlo? Con un bagno caldo, massaggi con oli profumati, maschere defaticanti e accappatoio e pantofole di spugna morbidissima.

Regalarsi un cena stellata

Quando si è soli spesso non si ha voglia di cucinare, ma preparare i propri piatti preferiti può essere l’idea giusta. L’alternativa per i pigri o per chi vuole regalarsi qualcosa di speciale? Ordinare la cena presso un ristorante stellato.

Fare una maratona film (libri, serie tv)

Una serata con i personaggi preferiti di film serie tv o libri? Puntate su una maratona notturna, tra novità o i vostri cult di sempre.

Karaoke

Amate cantare? Organizzatevi con un microfono e le vostre canzoni preferite, da cantare a squarciagola fino al momento del brindisi.

Serata in tv

Se siete tipi da tv, divano e plaid, date un’occhiata alla programmazione del 31 dicembre. Su Rai 1 l’immancabile serata con ospiti canori sarà condotta dagli studi Fabrizio Frizzi di Roma da Amadeus (tra gli ospiti Ermal Meta, Bugo, Pinguini Tattici Nucleari, Piero Pelù, Red Canzian, Orietta Berti, Rita Pavone, Nino Frassica, Diodato, Annalisa, Ron, Loretta Goggi, Elodie ed Erminio Sinni, vincitore di The Voice Senior. Su Canale 5 in programma lo speciale dedicato al Grande Fratello Vip, condotto da Alfonso Signorini, e su La7 Propaganda Live, in compagnia di Zoro, Makkox e dei loro ospiti.

Brindisi coi vicini

A meno che non viviate in campagna, affacciandovi alla finestra e al balcone poco prima di mezzanotte potrete vedere tante altre persone che, come voi, sono in casa e stanno per brindare alla mezzanotte. Quindi stelline pirotecniche e bicchiere alla mano, sarete pronti per il brindisi con i vostri vicini.

Videochiamata con parenti e amici

In questi ultimi mesi abbiamo imparato come, stare soli a casa, non voglia dire essere disconnessi dal resto del mondo, e specialmente da parenti e amici. Via libera, dunque, a video chiamate con i vostri cari, per sentirvi comunque vicini.

Eventi in streaming

Sono tante le realtà che quest’anno hanno optato per creare eventi in streaming alternativi a quelli in piazza. Potrete fare il giro del mondo, in base al fuso orario, e sentire il concerto dei Kiss a Dubai, quello di Daniele Silvestri a Firenze, di Gianna Nannini a Roma, e ancora i live di David Guetta e Justin Bieber,o seguire l’arrivo della mezzanotte a Time Square o a Las Vegas.

Esprimere i propositi per l’anno nuovo

I propositi per l’anno nuovo, insieme a un bilancio del vecchio, sono un classico del 31 dicembre. Anche in un anno come il 2020, siamo sicuri, troverete qualche bel gesto da ricordare, e avrete tutto il tempo per pianificare le tappe che desiderate raggiungere (e soprattutto per capire come farlo).

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Capodanno 2020