Dolce&Gabbana Autunno-Inverno 2020/2021

Al Metropol di Milano i due stilisti mandano in passerella la storia della maison e un omaggio all'artigianalità italiana

Pubblicato il 24 febbraio 2020

Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno deciso di confermare la sfilata di moda per presentare la Dolce&Gabbana Autunno-Inverno 2020/2021 .

A differenza di Giorgio Armani e Laura Biagiotti che hanno invece deciso di sfilate a porte chiuse a seguito dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, i due stilisti hanno mandato in passerella la collezione al Metropol di Milano: 120 i look mandati in passerella a rappresentare tutti i simboli e i riferimenti più classici della maison.

Il fashion show inizia con una sorta di documentario in bianco e nero in cui si vedono la sarte, l’orologiaio, l’occhialaio, la cravattaia, il calzolaio e le coppolaie, quei tanti altri mestieri artigianali grazie ai quali la moda italiana è diventata espressione di una manualità talmente esperta da trasformarsi in scienza.

Trasparenze e tricot convivono con lana e chiffon, strass e cristalli impreziosiscono giacche, abiti e body.

Dolce&Gabbana Autunno-Inverno 2020/2021 (Fonte: dolcegabbana.it)

Pois e completi maschili, cravatte e scollature, tubini e gessati si alternano in una collezione che si presenta come  una summa dell’universo della maison italiana.

Ecco la maglieria, che vuol dire le origini di Dolce & Gabbana e nella versione fatta a mano l’origine del lavoro manuale nella moda, il blazer doppiopetto, la corsetteria a vista o appena velata da un fourreau di voile nero: il pizzo in maglia, lo jais nero, la cravatta nera sulla camicia bianca sotto la giacca nera.

Dolce&Gabbana Autunno-Inverno 2020/2021 (Fonte: dolcegabbana.it)

La palette di colori è tutta giocata intorno al nero,  solo qua è là interrotto dal bianco e dal beige-cammello, a  segnare tutta la collezione.

Accessori e dettagli richiamano i temi forti su cui si fonda la storia dei due designer: sandali sottili, micro borse, headpiece ladylike e coppole.

A dominare il beauty look delle modelle restano riga in mezzo, eyeliner e rossetto rosso, nella tradizione segnata dai due stilisti.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Moda Autunno Inverno
  • Sfilate di moda