Chi è Elizabeth Debicki, la nuova Lady D nella serie The Crown 5

Debutta sul grande schermo nel 2011 con il film australiano Tre uomini e una pecora e subito dopo entra nel cast de Il grande Gatsby. Tutto sull'attrice che sarà la Principessa del Galles su Netflix.

Pubblicato il 5 agosto 2021
Spettacolo

Elizabeth Debicki ha tutte le carte in regola per interpretare la parte che le è stata affidata: è Lady Diana nella quinta stagione di The Crown. Le riprese della serie tv, in onda su Netflix, sono iniziate a luglio 2021 e riguarderanno il periodo del divorzio fra la principessa e Carlo d’Inghilterra, ma non arriveranno al tragico anno della morte di Diana. Per questo occorrerà forse una sesta serie, con cui presumibilmente si concluderà la saga familiare dei Royals britannici.

La produzione dello show ha preferito sostituire la venticinquenne Emma Corrin con Elizabeth, per dare alla trama un tocco veritiero con l’attrice che compirà 31 anni ad agosto 2021 e che ha un curriculum cinematografico e televisivo di tutto rispetto. Nasce a Parigi nel 1990, da madre australiana e padre polacco entrambi ballerini, ma cresce in Australia. Appassionata di teatro, si diploma in recitazione al Victorian College of the Arts dell’Università di Melbourne

Debutta sul grande schermo nel 2011 con il film australiano Tre uomini e una pecora (A Few Best Men), per la regia di Stephan Elliott in un ruolo secondario. Questa interpretazione le consente di farsi notare da Baz Luhrmann che nel maggio dello stesso anno la vuole per il cast de Il grande Gatsby al fianco di Leonardo DiCaprio e Carey Mulligan nel ruolo di Jordan Baker. L’interpretazione è un successo e vale a Elizabeth Debicki il suo primo riconoscimento come Miglior attrice non protagonista agli Australian Films Institute Awards.

Nel 2013 l’attrice calca i palcoscenici dei teatri al seguito della Sydney Theatre Company con cui recita in Le serve, una commedia ad atto unico del drammaturgo francese Jean Genet, al fianco di Cate Blanchett e Isabelle Huppert. Nel 2014, lo spettacolo si sposta a Broadway al New York City Center e sempre nello stesso anno prende parte come guest star nella terza stagione della serie australiana Rake. Nel 2016 partecipa al Marvel Cinematic Universe interpretando Ayesha nel film Guardiani della Galassia Vol. 2., mentre nel 2018 è al fianco di Viola Davis nel film Widows – Eredità criminale, diretta da Steve McQueen. Nel 2020 Christopher Nolan la sceglie per interpretare Kat nel film di spionaggio Tenet.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Netflix
  • Serie TV e Telefilm