La classifica dei migliori film di Natale americani

Grandi classici, cartoni per bambini, commedie romantiche o tutte da ridere: ecco la top ten secondo DireDonna.

Romantici, divertenti, per bambini e per la famiglia: tra i migliori film di Natale americani ci sono grandi classici amati dal pubblico di ogni età, da vedere e rivedere tutti insieme sul divano vicino all’albero di Natale.

Film da vedere in tv, sulle piattaforme streaming come Netflix, Amazon Prime Video o Rai Play, o in versione dvd. Ecco la top ten dei film di Natale americani secondo la redazione di DireDonna.

    1. La vita è meravigliosa. Capolavoro di Frank Capra del 1946 con James Stewart. Tratto dal racconto The Greatest Gift, scritto nel 1939 da Philip Van Doren Stern, è considerato uno dei film più popolari e amati del cinema americano. Ha ottenuto cinque candidature ai premi Oscar; nel 1990 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, mentre nel 1998 l’American Film Institute lo ha inserito nella lista dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi. Visualizza questo contenuto su
    2. Nightmare Before Christmas. Ideato e prodotto dal celebre Tim Burton, è basato sull’impiego della tecnica stop-motion, in cui i pupazzi vendono mossi a mano dagli animatori, fotogramma per fotogramma. Protagonista, Jack Skeletron, capo della città di Halloween, che scopre casualmente la magia del Paese di Natale e ne resta perdutamente affascinato, tanto da cercare di ricreare nella propria terra le stesse usanze e abitudini. Visualizza questo contenuto su
    3. A Christmas Carol. Uno dei tanti adattamenti cinematografici del celebre racconto di Charles Dickens. L’avarissimo Ebenezer Scrooge durante la notte della vigilia viene visitato dai tre spiriti del Natale. Diretto dal visionario regista premio Oscar Robert Zemeckis, con Jim Carrey, Gary Oldman, Bob Hoskins e Robin Wright Penn. Realizzato in CGI utilizzando la tecnica della performance capture. Visualizza questo contenuto su
    4. Il Grinch. Diretto da Ron Howard tratto dall’omonimo libro del Dr. Seuss. Tra i numerosi riconoscimenti, ha vinto un Oscar al miglior trucco. Da sempre adorato dal pubblico per l’umorismo, la storia, la performance di Jim Carrey (che ha dovuto sottoporsi a circa due ore e mezza di trucco al giorno e preso lezioni Zen per avere pazienza. Ha lavorato sul set per 92 giorni) e la colonna sonora e col tempo venne riscoperto diventando uno dei più famosi classici di Natale della storia del cinema. Visualizza questo contenuto su
    5. Love Actually. Celeberrimo film corale del 2003, scritto e diretto da Richard Curtis, con un ricco cast (tra gli altri Hugh Grant, Colin Firth, Emma Thompson, Liam Neeson, Alan Rickman e Keira Knightley): un intreccio di relazioni e di amori: dieci storie, con protagonisti inglesi molto diversi tra loro, unite dal contesto temporale del periodo natalizio. Visualizza questo contenuto su
    6. The Polar Express. Tratto dall’omonimo libro illustrato per ragazzi di Chris Van Allsburg, il film è stato girato in motion capture, con Tom Hanks che interpreta più parti. La notte di Natale, accanto alla casa di un bambino che non crede in Babbo Natale arriva un misterioso treno a vapore, chiamato Polar Express. Visualizza questo contenuto su
    7. L’amore non va in vacanza. Commedia sentimentale diretta da Nancy Myers, interpretata da Cameron Diaz, Kate Winslet, Jude Law e Jack Black. Tradite dai loro uomini e sfortunate in amore, due donne che non si conoscono e che vivono in continenti diversi,s’incontrano su internet e decidono di scambiarsi la casa durante le vacanze di Natale. Visualizza questo contenuto su
    8. Il miracolo della 34esima strada. È del 1947 la versione originale diretta da George Seaton, in bianco e nero, scelta nel 2005 per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti. Tre Oscar. Un vecchio, in occasione delle feste, viene assunto da un grande magazzino come Babbo Natale. I modi affabili dell’uomo e le sue premure disinteressate verso i piccoli lo fanno diventare il loro idolo. Visualizza questo contenuto su
    9. Festa in casa Muppet. Uscito al cinema nel 1992, prodotto dalla Disney. La regia è affidata a Brian Henson, figlio del creatore dei Muppet, Jim Henson, a cui il film è dedicato. Accanto a Michael Caine, nel ruolo di Ebenezer Scrooge, i protagonista de Il Canto di Natale di Charles Dickens, i pupazzi del Muppet Show, Gonzo, Kermit la rana, Rizzo, Miss Piggy, Fozzie e tanti altri. Risate assicurate. Visualizza questo contenuto su
    10. Mary Poppins. Un classico non solo del Natale. Film del 1964 diretto da Robert Stevenson, basato sulla serie di romanzi scritti da Pamela Lyndon Travers, vede Julie Andrews nel ruolo della bambinaia quasi perfetta, con il compito di aiutare la famiglia Banks. Cinque Oscar. Dal 20 dicembre 2018 nei cinema italiani è in sala il sequel del film intitolato Il ritorno di Mary Poppins (Mary Poppins Returns) diretto da Rob Marshall, con Emily Blunt nel ruolo di Mary Poppins. Visualizza questo contenuto su