Miley Cyrus cancella un live per evitare il contagio da Coronavirus

Il concerto previsto per il 13 marzo aveva come scopo raccogliere fondi per aiutare le vittime dei roghi che hanno devastato le boscaglie australiane.

Pubblicato il 10 marzo 2020

Ormai anche i vip più importanti del mondo devono fare i conti con tutte le conseguenze della diffusione del Coronavirus. Tra questi anche Miley Cyrus, che con grande dispiacere ha dovuto cancellare un concerto organizzato per uno scopo benefico.

La cantante non è riuscita a nascondere la propria delusione quando ha annunciato pubblicamente di aver annullato il concerto che si sarebbe dovuto tenere il 13 marzo a Melbourne, presso il Lakeside Stadium, allo scopo di raccogliere fondi per risanare il territorio australiano dopo i terribili roghi di alcuni mesi fa.

La causa dell’annullamento è chiara, ha spiegato la cantautrice 27enne: la paura che a causa dell’epidemia in corso la salute del pubblico, della band e del personale potesse essere messa a repentaglio

Inoltre alla ragazza è stato ufficialmente consigliato dalle autorità di non recarsi a Melbourne: “A causa delle raccomandazioni delle autorità locali, statali, federali e internazionali, incluso il Center for Disease Control, per ridurre il rischio sanitario abbiamo deciso di non recarci più in Australia per lo show“.

Miley in ogni caso ha confermato che effettuerà lo stesso la donazione prevista a favore delle vittime dei roghi nel bush australiano. “Ritornerò presto“, ha voluto comunque dire ai propri fan del continente. Insieme alla cantante si sarebbero dovuti esibire altri artisti come Lil Nas X, British DJ Seb Fontaine e The Veronicas.

Cyrus non è nuova a questo tipo di tragedie, avendo infatti visto ardere completamente la casa di Malibu, che possedeva insieme all’ex marito Liam Hemsworth, durante gli incendi del 2018.

Inoltre Miley afferma di sentire un legame molto forte con il continente australiano: “Ho passato gli ultimi 10 o 12 anni considerando l’Australia una seconda casa per me. Mi sento molto legata, è come se fosse Nashville per me, ma con delle spiagge bellissime“.

Storia

  • Miley Cyrus