Naomi Campbell in tuta protettiva integrale contro il Coronavirus

La modella 49enne è nota per essere un'autodichiarata germofobica ai massimi livelli tanto da portare sempre con sé un pacco di salviette disinfettanti.

Pubblicato il 11 marzo 2020

La sicurezza prima di tutto, al massimo livello“, così recita la didascalia di una fotografia che Naomi Campbell ha pubblicato sul proprio profilo Instagram. Nello scatto si vede la celebre supermodella in aeroporto, con una valigia bianca al seguito, ma sopratutto bardata da un tuta protettiva integrale di tipo Hazmat (quella usata dagli operatori sanitari coinvolti in casi di contagio epidemico).

Nota per essere un’intensa germofobica, Naomi ha preso molto sul serio le precauzioni e le norme sanitarie prescritte dall’OMS e a parte la tuta bianca ha sfoggiato un paio di occhialoni protettivi, una mascherina facciale blu e un paio di guanti chirurgici rosa.

Difficile riconoscere la modella 49enne sotto il travestimento, per quanto rimanga unico e intatto il suo istinto naturale per il fashion. Lo scatto infatti potrebbe essere preso da una qualsiasi collezione un po’ provocatoria, allestita ai tempi del Coronavirus. In un’altra fotografia la bellezza britannica si produce in un’altra posa, mentre cammina per i corridoi dell’aeroplano indossando una mantella marrone.

Non si tratta affatto della prima volta in cui la modella ha condiviso le proprie misure precauzionali estreme durante un viaggio in aereo. L’anno scorso infatti sul suo canale YouTube venne pubblicato un video in cui puliva approfonditamente il suo sedile di prima classe, rituale che si ripete abitualmente a ogni volo.

La Campbell afferma infatti di avere sempre con sé un pacco di salviette disinfettanti, e di pulire con vigore ogni parte della sua sedia e l’area circostante. Nel video la si vedeva anche in un pigiama di seta di Burberry, mentre prendeva caramelle e cioccolate al duty free.

Solo ieri la modella aveva lanciato un messaggio di solidarietà all’indirizzo degli italiani: “La mia amata ITALIA in cui ho trascorso i primi tre anni della mia vita. Sono con te. Grazie per avermi sempre abbracciato e avermi dato tanto amore. Spero in un recupero rapido“.

Visualizza questo post su Instagram

Safety first.

Un post condiviso da Naomi Campbell (@naomi) in data:

Seguici anche su Google News!