Pauline Ducruet, figlia di Stephanie di Monaco, alla Paris Fashion Week 2020

La giovane stilista sta conquistando tutti con la sua linea di moda unisex.

Pubblicato il 5 marzo 2020

Pauline Ducruet, la figlia della Principessa Stephanie di Monaco, si sta affermando come nuova stella della moda francese, debuttando questa settimana alla Paris Fashion Week 2020, dopo il lancio della sua linea e la prima sfilata lo scorso anno. Alter ha base a New York e punta su un guardaroba unisex condiviso da uomo e donna.

Così Pauline Ducruet, dopo il successo della prima collezione del 2019, punta in alto e arriva alla settimana della moda di Parigi. Qui presenta la linea Autunno / Inverno 2020 2021.

Il genere non definisce più una persona come avveniva una volta” è il motto di Alter, che soddisfa i gusti di tutti in questa importante occasione. La sfilata è andata in scena al Palais de Tokyo di Parigi, e la stessa Pauline ha indossato un maxi cappotto dal taglio unisex.

Prendo ispirazione dai miei amici, le donne della mia famiglia, ma anche l’arte e la fotografia. Sono una persona molto curiosa, ho la casa piena di libri da collezione“. Così ha parlato la Ducruet a Elle riguardo le sue creazioni. Una citazione impossibile da non fare, quella sulle donne della sua famiglia. I Grimaldi, sin dall’arrivo di Grace Kelly, sono sinonimo di eleganza senza tempo. Così le stesse Stephanie, Carolina, Charlotte Casiraghi e Charlene Wittstock.

Ho sempre amato la moda” continua la stilista. “Non lasciavo nemmeno che mia madre mi aiutasse, volevo scegliermi i vestiti da sola. È sempre stata parte della mia vita“.

In prima fila al debutto di Pauline Ducruet alla Paris Fashion Week sua madre, la Principessa Stephanie di Monaco, e sua sorella, Camille Gottlieb, che hanno indossato per l’occasione delle sue creazioni. Sembra proprio il caso di dire che è nata una stella.

Storia

  • Vip