Insalata di melone e mela verde: non un contorno, ma un fresco antipasto per Ferragosto

PREPARAZIONE
Non un antipasto da guru, ma gustoso e fresco. E con il caldo ci sta proprio bene.
Tagliate a metà in senso orizzontale 2 piccoli meloni, svuotateli stando attenti a non rompere le due mezze bucce, perché vi serviranno come coppe, e riducete la polpa a palline. Lavate e sbucciate una mela verde, tagliatela a dadini e spruzzatela con il succo di mezzo limone. Lavate l’insalata riccia e tagliuzzatela. Tagliate a spicchi due uova sode e a metà sei fette di speck e arrotolatele come fossero piccoli involtini.
Emulsionate quattro cucchiai d’olio extravergine d’oliva con il succo di un limone e un pizzico di sale e di pepe. Riunite in una insalatiera la mela a dadini e condite con la salsa. Ora versate l’insalata in ogni mezzo melone, guarnite con i rotolini di speck e le uova a spicchi. Servite freddo.

NOTA
Una volta la frutta veniva servita soltanto a fine pasto. Ora, invece, può essere presentata non solo come contorno, ma anche come antipasto o addirittura come piatto unico. Vedete un bel piatto, un bel contorno di frutta che vi piace? Niente di male a presentarlo come antipasto o come insalata variopinta: una novità per l’estate. Ma ci sono anche soluzioni per tutto l’anno.

TEMPO DI PREPARAZIONE:
40 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:
CALORIE 400

DOSI PER 4 PERSONE
INGREDIENTI
2 meloni piccoli
1 mela verde
2 limoni
100 g di insalata riccia
2 uova
6 fette di speck
sale – pepe

VINI CONSIGLIATI
LISON PRAMAGGIORE TOCAI ITALICO SPUMANTE (anche CLASSICO)
MOLISE MOSCATO FERMO/FRIZZANTE
FRIULI ANNIA CHARDONNAY FERMO/FRIZZANTE

LISON PRAMAGGIORE TOCAI ITALICO SPUMANTE (anche CLASSICO)
Aree di produzione: Veneto provincia PD/VE/TV – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino più o meno carico con riflessi verdognoli – odore: tipico gradevole – vitigni: tocai italico (90%-100%) (100% il classico) – sapore: asciutto vellutato gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11° (11,5° il classico).

MOLISE MOSCATO FERMO/FRIZZANTE
Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO – colore: bianco paglierino a volte dorato – odore: tipico armonico – vitigni: moscato bianco (85%-100%) – sapore: armonico tipico asciutto – gradazione alcolica minima 10,5°.

FRIULI ANNIA CHARDONNAY FERMO/FRIZZANTE
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia – caratteristiche: – fermo/frizzante – colore: paglierino chiaro con sfumature verdognole – odore: leggero profumato tipico – vitigni: chardonnay (90%-100%) – sapore: armonico vellutato asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

Informazioni utili