Scaloppine in verde: piatto veloce e gustoso, leggero e nutriente

Aggiornato il 10 luglio 2019
[INFORICETTA]

Un secondo piatto classico e sempre attuale, che richiede una preparazione semplice e un tempo di cottura molto breve. Una ricetta senza tempo per il pasto quotidiano o per il festivo. Una ricetta veloce, di marca prettamente lombarda e in particolare milanese, ma che nulla ruba al gusto e neppure al vostro tempo. Peraltro, con fettine di vitello o di vitellone, di pollo o di tacchino e anche di maiale, le scaloppinesono sempre la soluzione più veloce per preparare un secondo piatto di carne gustoso e nello stesso tempo semplice e, talvolta, anche economico in base alla scelta della carne. Come queste scaloppine in verde, preparate con fesa di vitellone tagliata fine. Sempre gradite anche con contorno di puré di patate, patate anch’esse al prezzemolo o insalatine fresche.

Preparazione

Fatevi tagliare delle fettine sottili di fesa di vitellone, infarinatele leggermente e fatele insaporire in un tegame con un pezzo di burro e una foglia di salvia. Rosolate bene da entrambe i lati e aggiungete le acciughe, i capperi finemente tritati e mezzo bicchiere di vino bianco secco. Lasciate cuocere coperto per 10 minuti, poi cospargete le scaloppine di prezzemolo tritato, continuando la cottura per qualche minuto. Servite ben caldo accompagnato dal sughetto verde, dopo aver regolato di sale e pepe.

Articolo originale pubblicato il 21 aprile 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Contorni sfiziosi