Sformato di trota salmonata: un piatto freddo con asparagi e patate

Ingredienti

  • 300 g. circa di filetti di trota salmonata
  • 220 g. di patate
  • 280 g. di punte di asparagi
  • 100 g. di porro
  • 80 g. di mollica di pane
  • 15 g. di filetti d'acciuga
  • 2 cucchiai di aceto
  • 150 ml. di latte
  • 1 rametto di timo fresco
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale

Un ottimo secondo piatto di pesce e verdure, leggero tanto da poterlo definire quasi dietetico. Una pietanza decisamente estiva, che prevedere un raffreddamento in frigorifero capace di esaltare ancora di più aromi, profumi e sapori di questo connubio terra-mare inconfondibile.

Preparazione

Prendete una pentola abbastanza capiente riempitela d'acqua con poco sale e portatela ad ebollizione, lessatevi le punte degli asparagi per alcuni minuti stando attenti a non farli troppo cotti. Con una schiumarola levateli dalla pentola e utilizzate la stessa acqua per cuocere le patate per circa una ventina di minuti. Fate lessare separatamente i filetti di trota facendo attenzione a non romperli, spolverizzateli con il prezzemolo. In una ciotola mettete a bagno il pane indurito con la metà del latte. Nel frattempo pulite il porro e tritatelo finemente. Appena le patate saranno cotte, pelatele e passatele al passaverdura, ponetele in una terrina e aggiungete il latte caldo rimasto, aggiustate di sale. Aggiungete il timo mescolando con molta cura, lasciate raffreddare. Fate sgocciolare i filetti di trota e fateli frullare con le punte bollite degli asparagi, aggiungendo aceto e i filetti di acciughe. Ultimata l'operazione unite il composto alla purea, unitevi il porro tritato e la mollica del pane avendo cura di strizzarlo molto bene. Mescolate amalgamando tutti gli ingredienti. A questo punto prendete uno stampo per budini, rivestitelo con un foglio di pellicola trasparente per alimenti, e mettete il composto appena preparato. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, poi ponete in frigorifero per almeno un'ora. Quando si sarà raffreddato tutto e risulterà abbastanza solido, sformatelo su un piatto di portata e cospargeteto con foglioline di prezzemolo fresco.

Note

I VINI CONSIGLIATI: OLTREPÒ RIESLING RENANO FERMO/FRIZZANTE Aree di produzione: Lombardia provincia Pavia – caratteristiche: fermo/frizzante abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino chiaro - odore: tipico gradevole - vitigni: riesling renano (85%-100%) riesling italico e/o pinot nero e/o pinot grigio e/o pinot bianco (0-15%) -sapore: fresco gradevole asciutto - gradazione alcolica minimo 11 gradi. TERRE DI FRANCIACORTA BIANCO Aree di produzione: Lombardia Provincia Brescia – caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: paglierino con riflessi verdognoli – odore: delicato tipico – vitigni: chardonnay e/o pinot bianco e/o pinot nero (100%) - sapore: asciutto morbido, sapido, armonico asciutto – gradazione alcolica minimo 11 gradi. BASSO APPORTO NUTRIZIONALE PROTEINE 15 GRASSI 3 170 CALORIE PER PORZIONE photo credit: milky.way via photopin cc http://allrecipes.it

Informazioni utili