Sanremo 2020: Emma Marrone confermata come ospite al festival

La cantante salentina salirà sul palco dell'Ariston nella duplice veste di cantante e attrice, tuttavia difficilmente la vedremo bionda

Spettacolo

Era stato naturalmente Amadeus ad anticiparlo, ma ora è ufficiale: Emma Marrone sarà infatti una delle ospiti ufficiali di Sanremo 2020. La sua partecipazione sarà speciale, in quanto duplice, e andrà ad aggiungersi al ricco cast femminile (su cui non sono mancate polemiche) che caratterizza questa 70esima edizione del festival canoro italiano per eccellenza.

In primis la cantante sarà una delle ospiti della prima serata della manifestazione, ovvero il 4 febbraio. In questo contesto si presenterà come parte del cast di Gli anni più belli, l’ultimo film di Gabriele Muccino, in cui interpreta il personaggio di Anna. Si è trattato dell’esordio assoluto sul set per l’interprete salentina, lodata dal regista che conferma di volerla utilizzare per altre parti. Gli attori principali che saliranno sul palco dell’Ariston saranno Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti.

La cantante però può vantare ben altre tre partecipazioni alla kermesse, sia come concorrente (due volte, vincendo nel 2012 con Non è l’inferno) che anche nei panni della co-conduttrice. E quindi, tornado a ciò che sa fare meglio, la Marrone porterà all’Ariston un brano tratto dall’ultimo lavoro in studio, Fortuna, nonché un medley delle sue canzoni più note.

Emma recentemente è stata lontana a lungo dalle scene a causa della sua battaglia contro il cancro alle ovaie, fortunatamente vinta, per quanto ogni tre mesi si sottoponga a doverose analisi. Difficilmente la vedremo salire sul palco con una capigliatura bionda, in quanto i medici le hanno sconsigliato di tingersi i capelli. La cantante, intervistata a riguardo, ha affermato di voler seguire il consiglio degli specialisti: “Mi sono presa la libertà di metterli a riposo: potrei anche non tornare mai più bionda, mi basta sapere che sono bionda dentro”.