Sanremo 2020: programma e scaletta della quinta serata finale del festival

Ultime esibizioni dei cantanti in gara, attori che presentano i loro film in uscita e alcune vecchie glorie della canzone italiana.

Pubblicato il 7 febbraio 2020

La quinta serata del Festival di Sanremo 2020 sarà ovviamente l’episodio finale di questa 70esima edizone della kermesse canora. Sul palco saliranno dunque ospiti e cantanti in gara, questi ultimi impegnati a riproporre per l’ultima volta i brani che hanno portato in concorso, al fine di arrivare a una nuova classifica generale e alla sfida tra i primi tre classificati.

Il collegamento televisivo su Rai 1 partirà come sempre alle 20.40. Sarà possibile ascoltare Sanremo anche in radio, sintonizzandosi su Rai Radio 2 (con il commento di Ema Stokholma, Gino Castaldo e Andrea Delogu), mentre se non si possiede una tv si può rimediare comodamente con lo streaming di RaiPlay.

La quinta serata di Sanremo, quella di sabato 8 febbraio, sarà dunque maggiormente incentrata sulle esibizioni dei cantanti in gara. Tutti i 24 Campioni saliranno sul palco e proporranno al meglio il brano che hanno scelto di portare alla kermesse canora, con una tecnica ormai affinata dalle molteplici prove che hanno affrontato in questi giorni.

La valutazione delle varie canzoni passerà per un sistema misto di voto: finalmente entrerà in gioco il televoto appannaggio dei telespettatori da casa, che inciderà per il 34% sulla media finale; quindi, a pari merito, ecco il ritorno della giuria demoscopica e quella della Sala stampa, TV, Radio e Web, entrambe valenti per il 33%.

Al termine della votazione verrà stilata una nuova classifica definitiva, che però lascerà temporanee le prime tre posizioni. Arrivati a questo punto si passerà all’esibizione dei tre artisti o coppie arrivati sul podio e si procederà a una nuova votazione mista, che darà infine vita alla composizione del medagliere finale, decretando il vincitore finale del Festival di Sanremo.

Ricordiamo la scaletta delle esibizioni:

  • Achille Lauro – Me ne frego
  • Alberto Urso – Il sole ad est
  • Anastasio – Rosso di rabbia
  • Bugo e Morgan – Sincero
  • Diodato – Fai rumore
  • Elettra Lamborghini – Musica (e il resto scompare)
  • Elodie – Andromeda
  • Enrico Nigiotti – Baciami adesso
  • Francesco Gabbani – Viceversa
  • Giordana Angi – Come mia madre
  • Irene Grandi – Finalmente io
  • Junior Cally – No Grazie
  • Le Vibrazioni – Dov’è
  • Levante – Tiki Bom Bom
  • Marco Masini – Il confronto
  • Michele Zarrillo – Nell’estasi o nel fango
  • Paolo Jannacci – Voglio parlarti adesso
  • Piero Pelù – Gigante
  • Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
  • Rancore – Eden
  • Raphael Gualazzi – Carioca
  • Riki – Lo sappiamo entrambi
  • Rita Pavone – Niente (resilienza 74)
  • Tosca – Ho amato tutto

Come al solito Tiziano Ferro e Fiorello arricchiranno la serata con le loro esibizioni. Inoltre tra gli ospiti musicali della serata ci saranno i cubani Gente de Zona, il mattatore Biagio Antonacci che riproporrà alcuni dei suoi successi, la veterana Wilma de Angelis e il tenore Vittorio Grigolo.

Dal mondo extra-musicale, ma non proprio, arriveranno sul palco dell’Ariston i membri del cast della commedia di Fausto Brizzi La mia banda suona il pop, ovvero Christian De Sica, Diego Abatantuono, Massimo Ghini, Paolo Rossi e Angela Finocchiaro. Assolutamente cinematografico invece l’intervento di Edoardo Pesce, che probabilmente presenterà il film Permette? Alberto Sordi, prossimamente nelle sale.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Festival di Sanremo