Come conquistare un uomo Bilancia? Equilibrata, armonica e molta intellettuale, la Bilancia (23 settembre – 22 ottobre) è il primo segno pienamente autunnale dello zodiaco. Sempre alla ricerca dell’equilibrio, dotati di buone capacità organizzative nonché capaci di lavorare in autonomia, gli uomini della Bilancia si caratterizzano per uno slancio all’interiorità, nonché per uno sguardo positivo ed edificante alla vita e alla società.

Prima di cominciare, però, è utile specificare come non sia solo la posizione del Sole alla nascita a determinare le caratteristiche di un individuo, quindi il suo segno zodiacale, ma anche l’ascendente e la posizione di altri pianeti. Questo spiega le differenze, anche marcate, tra diversi individui della Bilancia. Di conseguenza, sarà utile analizzare il tema natale.

Caratteristiche del segno

La Bilancia è un segno zodiacale di Aria, dalla qualità cardinale e governato dal pianeta Venere. È un segno che rappresenta pienamente l’intimità tipica dell’autunno, quella voglia di scoprire la natura e i suoi colori, ma anche la necessità di ritagliarsi un piccolo spazio in casa, da trascorrere inseguendo i propri pensieri. Sempre alla ricerca dell’equilibrio interiore, rappresenta un uomo posato e raramente volgare, spesso guidato da grandi ideali, tendente all’ordine, al problem solving, nonché ai grandi temi dell’esistenza. La Bilancia, infatti, è dotata di un intelletto molto raffinato che le permette, così come tutti gli altri segni d’Aria, di pensare facilmente in astratto e di dedicarsi ai grandi problemi dell’esistenza, dal significato della vita fino all’equità sociale. A volte, tuttavia, i nati in Bilancia possono risultare eccessivamente rigidi in relazione al loro sistema valoriale o, per contro, poco coraggiosi perché estremamente riflessivi: difficile, infatti, che una Bilancia si schieri apertamente prima di aver soppesato tutti i pro e i contro di una questione.

Data la guida di Venere, i nati in Bilancia hanno ben pochi problemi sul fronte relazionale: amanti della conquista e del romanticismo, non disdegnano accompagnare la loro esistenza da un partner che ne esalti le doti. La passione della Bilancia, nonostante la presenza di Venere, non è però famelica e travolgente come potrebbe essere quella di uno Scorpione, bensì fatta di dettagli, sussurrata, volta all’innovazione e al benessere, sia fisico che mentale, della coppia. Legata al concetto di casa e di famiglia, la Bilancia mira all’armonia all’interno del proprio nucleo, sebbene non sia sempre affine alla tradizione. Non disdegna, infatti, trovare modalità creative affinché le persone care rimangano legate l’una con l’altra.

Come conquistare un uomo Bilancia

Così come già accennato, la Bilancia è uno dei segni dall’intelletto più raffinato dello zodiaco e, per questo, la fase di conquista potrebbe richiedere un certo impegno: non bastano, infatti, cene romantiche e notti di bagordi, bisognerà essere abili nell’entrare, e apprezzare, nel mondo interiore dei nati nel segno. Il corteggiamento è solitamente molto gratificante: la Bilancia, infatti, ama il dialogo, la conoscenza, nonché le modalità creative d’incontro. Ogni appuntamento, di conseguenza, potrebbe trasformarsi in una piccola sorpresa, tra spettacoli teatrali improvvisati, concerti e qualsiasi altro evento possa alimentare la mente. Frequentando una Bilancia, inoltre, si scoprirà come l’eros non compaia improvvisamente al primo appuntamento, ma venga costruito di giorno in giorno: una volta solidificato il rapporto, però, la passione sarà soddisfacente e creativa, in una relazione dove entrambi i partner potranno ottenere uguale piacere, sia mentale che fisico.

Quando i giochi cominciano a farsi seri, la Bilancia tende al consolidamento di una relazione monogama, purché basata sulla piena equità dei ruoli. Ama partner che sappiano capirne le spinte sia intellettuali che morali, ma anche in grado di guidarla nei processi decisionali, poiché spesso il segno fatica a prendere una posizione, rimanendo nel mezzo di due estremi. Non manifesta un’eccessiva gelosia, a meno che non vi siano basi fondate per i propri dubbi, e nelle discussioni potrebbe manifestare un eccesso di giudizio e critica, controbilanciato da una certa predisposizione a giocare in difesa.

Per conquistare un uomo Bilancia, bisogna evitare frivolezza e volgarità. Il segno, infatti, è più intrigato dall’essere che dall’apparire, sebbene non disdegni partner dall’aspetto piacevole e ben curato, seppur sempre misurato e mai troppo rivelatore. Il segno ama donne creative, dalla buona autostima, dotate di grande forza interiore nonché determinate nei loro obiettivi: proprio perché mira all’equità di coppia, infatti, la Bilancia salvaguarda gli spazi di indipendenza, permettendo alla persona amata di perseguire i propri sogni, di raggiungere i propri obiettivi nonché di frequentare persone anche lontane dall’universo delle conoscenze in comune. Allo stesso modo, però, la partner del Bilancia non deve dimostrare atteggiamenti soffocanti o iper-giudicanti, pena danni irrecuperabili sulle fondamenta del rapporto. Come già accennato, nelle discussioni la Bilancia tenderà a giocare sulla difensiva: meglio allora attendere che la fase acuta sia trascorsa, per tornare su un dialogo costruttivo dopo qualche giorno.

In genere, la Bilancia stringe relazioni significative con i segni di Aria e Fuoco, in particolare con Acquario, Leone e, sebbene siano del tutto opposti, l’Ariete. Quest’ultima configurazione, infatti, in alcuni casi permette di trovare equilibrio tra l’istinto tipico dell’Ariete con il senso del giudizio più espressione della Bilancia. Più difficili, ma non impossibili, i rapporti con Terra e Acqua: con i primi potrebbe svilupparsi noia, con i secondi difficoltà di gestione per via delle tipicità più umorali di segni quali Cancro e Scorpione.