L’avete conosciuto e vi è sembrato subito l’uomo giusto anche se ha già dei bambini: frequentare un uomo che ha figli, tuttavia, non è cosa facile e a differenza di altre relazioni richiede decisamente un certo modo di fare.

Un uomo che ha già dei figli infatti, nella maggior parte dei casi, ha alle sue spalle un passato sentimentale importante, può avere già avuto una moglie o comunque una donna che è qualcosa di più di una semplice ex perché è la madre dei suoi figli e lo sarà per sempre. Questo aspetto non è sempre facile da accettare e con il tempo può creare tensione e dissapori.

Non solo, stare con un uomo che ha figli significa anche accettare che ci saranno molti momenti in cui lui non potrà trascorrere de tempo con voi per dedicarsi a loro, come è giusto che sia: all’inizio può sembrare tutto semplice, ma anche questo alla lunga potrà far soffrire o generare paure.

Per non incappare in delusioni e per avere una relazione felice, ecco allora alcune regole importanti da rispettare quando si frequenta un uomo con figli.

  • Cercate di conoscerlo bene. Se lui ha già dei figli sarà necessario procedere con cautela. Anche se siete innamoratissimi, infatti, invece di buttarvi a capofitto nella relazione, pensateci bene entrambi. Prima di conoscere i suoi figli e quindi di coinvolgerli nel vostro rapporto dovete essere più che certi di voler stare assieme.
  • Non fategli pressioni. Allo stesso modo, se anche siete convinte di essere innamorate e di voler portare avanti una relazione stabile, se lui non vi ha ancora presentato i suoi figli, non fategli pressioni e cercate di rispettare il più possibile i suoi tempi. Proprio perché sono i suoi figli è possibile che lui voglia procedere per gradi e, comunque, la decisione di presentarvi ufficialmente spetta solo a lui. Se poi il tempo passa e avete l’impressione che voglia evitare di farvi conoscere i suoi figli perché non prende la vostra storia seriamente, cercate di parlargli.
  • Non cercate di sostituirvi alla mamma dei suoi figli. Se invece siete già state presentate ufficialmente e conoscete i suoi figli, attenzione a non commettere scivoloni nel rapporto con loro. Cercate di essere una presenza affettuosa senza tuttavia sostituirvi a quella della loro madre per la quale dovrete mostrare di aver sempre il massimo rispetto.
  • Non forzate i suoi figli ad accettarvi. Allo stesso modo se i suoi figli dovessero faticare ad accettarvi non rimaneteci male e soprattutto non cercate di forzare le cose. Nella maggior parte dei casi, è difficile accettare che il proprio padre abbia una nuova compagna al suo fianco: cercate di essere discrete e di lasciare che sia il tempo a darvi l’opportunità per farvi conoscere e per farvi apprezzare anche da loro.
  • Non siate gelose del suo passato. Attenzione anche alla gelosia che può giocare brutti scherzi. Come dicevamo, la sua ex non è una ex qualsiasi ma la madre dei suoi figli: è possibile che debba sentirla spesso o comunque che con lei abbia un certo tipo di rapporto. Non cercate di intromettervi e soprattutto non mostrarvi gelose: l’importante è coltivare il vostro rapporto serenamente e avere la certezza che i vostri sentimenti siano corrisposti.