Givenchy borse: dalla Nightingale alla Pandora, passando per la Antigona. Maison Givenchy, nel corso degli anni, ha saputo colpire, con le sue borse, il cuore di tantissime donne e tantissime vip, trasmettendo abilmente il potere creativo del brand e mettendo in risalto la costante ricerca, che ad oggi viene svolta in maniera eccelsa da Riccardo Tisci, per rendere sempre avanguardistiche tutte le creazioni.

Galleria di immagini: Givenchy borse, foto

Givenchy borse: modelli must have

  1. Nightingale. Lanciata alla fine del 2006, la Givenchy Nightingale ha colpito subito per la sua essenza capace di mixare a perfezione un look classico ad uno stile moderno e cosmopolita. Questa borsa riesce ad incarnare gli elementi cardini della Maison facendoli apprezzare ed amare da tantissime donne in ogni parte del mondo: lo stile scultoreo, la grazia e la raffinatezza ammaliante riescono a plasmare un’identità accattivante e, allo stesso tempo, contemporanea. La Nightingale è una borsa senza tempo, costruita in maniera che possa essere indossata a mano o sulla spalla, con la classica forma a sacca, che viene modellata a seconda delle necessità stilistiche. Il nome della borsa deriva da Florence Nightingale, infermiera britannica conseiderata come la fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna. Questa borsa, disponibile in diverse dimensioni, può essere abbinata con facilità, dalla situazione galante a quella più informale.
  2. Pandora. Divenuta una vera e propria icona, la Givenchy Pandora si distingue per un design affascinante, squadrato nella sua morbidezza. Non vi è richiamo al “Vaso di Pandora”, se non nella forma che si lascia ispirare anche dallo strumento musicale Pandora. Questa creazione, dunque, raccoglie in se idee diverse uniche nell’espressione. A definirne le misure sono le zip, una frontale ed una superiore, con una più piccola (disponibile anche a patta) sulla parte inferiore. Anche le cuciture creano spessori e movimenti che donano alla borsa il suo sapore inconfondibile. È, senza ombra di dubbio, uno degli accessori che in se racchiude un’anima lussuosa e sofisticata mista ad un gusto urbano ed attuale. La tracolla è removibile e ciò le permette di essere indossata sia a mano che a spalla. La Givenchy Pandora è disponibile sia in materiali di pellame rugosi e lisci, sia in tessuti preziosi come pitone e pitone.

  3. Antigona. Estetica pulita e raffinata, la Givenchy Antigona rapisce per la sua essenziale bellezza che esplode attraverso i doppi manici laminati e la tracolla strutturata con cuciture a vista. Il marchio della Maison si imprime nella chiusura superiore, trasudando ricchezza. Ispirata alla figura di Antigone, questa borsa manifesta l’amore di Riccardo Tisci nei confronti della dicotomia maschilità/femminilità, unendo dettagli classici dell’universo femminile a dettagli forti dal sapore maschile. Disponibile in diversi formati, solo la versione Large è fornita di tracolla regolabile.