La pasta al forno è un primo piatto tipico della cucina italiana che può essere considerato anche come un piatto unico. Esistono moltissime varianti di questa pietanza, dai semplici maccheroni al formaggio alle più elaborate paste con verdure, carne e pesce. Questa tipologia di primo piatto può essere preparata in anticipo per essere consumata in un secondo momento o per essere surgelate.

Di seguito 3 gustose idee per preparare la vostra pasta al forno per stupire con semplicità i vostri commensali.

Pasta alla sorrentina

maccheroni al formaggioSbollentate e pelate 500 g di pomodori da sugo, togliete i semi interni e tagliateli a pezzetti. In un tegame largo fate riscaldare alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva, unite 1 spicchio di aglio e fate insaporire. Unite i pomodori, salate e cuocete il sugo per 10 minuti e passatelo con il passaverdura. Lessate molto al dente 380 g di pasta corta e conditela con il sugo fresco di pomodoro. Tagliate 250 g di mozzarella a piccoli pezzetti e uniteli alla pasta. Versate il tutto in un tegame, mescolate bene e ricoprite con 100 g di parmigiano grattugiato. Infornate a 180 °C per 20 minuti, sfornate e fate riposare per 5 minuti e servite.

Maccheroni al formaggio

shutterstock_177044198Pulite 500 g di funghi champignon e affettateli finemente. Cuoceteli per 10 minuti in una padella larga, con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e 1 spicchio di aglio. Salate a cottura ultimata e spolverizzate con 1 ciuffo di prezzemolo tritato finemente; tenete da parte. Grattugiate 100 g di Hemmetaler e 100 g di Fontina. Cucinate 380 g di maccheroni e scolateli leggermente al dente, rimetteteli nella pentola e unite i formaggi. Mescolate bene in modo che si sciolgano i formaggi, unite anche i funghi, 1 macinata di pepe nero e aggiustate di sale. Versate la pasta in una pirofila leggermente oleata, cospargete la superficie con il parmigiano grattugiato e infornate a 200 °C per 10/15 minuti. Servite caldo.

Pasta al forno con le polpette

past al forno con polpettePreparate le polpette unendo in una ciotola 200 g di carne di manzo macinata e 200 g di carne di maiale, 1 uovo, alcuni cucchiai di pangrattato, 50 g di parmigiano grattugiato, 1 presa di sale e 1 macinata di pepe. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, formate delle polpettine e infarinatele leggermente. Tritate finemente 1 cipolla e soffriggetela in un tegame con alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite le polpettine, rosolatele bene per ogni lato per sigillare la carne e unite 1 scatola di polpa di pomodoro. Salate e continuate la cottura per 15/20 minuti. Lessate al dente 350 g di pasta corta e unitela al sugo. Trasferite la pasta in una pirofila, possibilmente di ceramica, cospargete di parmigiano grattugiato e fate gratinare in forno per 10 minuti a 180 °C. Servite subito.