Pan di Spagna alla crema: la base di ogni dolce

Anna Carbone 25 dicembre 2012
Difficoltà:
Media
Ingredienti per persone:
  • PER IL PAN DI SPAGNA
  • 6 uova
  • 100 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • Pan degli Angeli
  • PER LA CREMA
  • 1 lt di latte intero
  • 4 uova
  • 4 cucchiai rasi di farina bianca
  • 9 cucchiai di zucchero
  • 1 scorza di limone

Di tutti i dolci che si conoscono, quelli con il Pan di Spagna alla crema sono decisamente i più noti. E’ possibile comprare il Pan di Spagna già confezionato, certo, ma può essere semplice e decisamente più economico realizzarlo in casa. La base morbida e la sua crema di farcitura: due ricette in una per scoprire il segreto di molte delle vostre torte preferite.

Riepilogo Ricetta
Nome
Pan di Spagna alla Crema
Pubblicata il
Tempo Totale
4 Based on 1 Review(s)

Preparazione:

PREPARAZIONE DI PAN DI SPAGNA
Anzitutto preparate gli utensili che dovrete utilizzate per la preparazione del Pan di Spagna: una teglia per torte di 26 cm di diametro; due ciotole di cui una per gli albumi e l'altra per i tuorli; due fruste, anche elettriche, una per i tuorli e una per gli albumi. Poi mettete tutti gli ingredienti a portata di mano, in modo che abbiate tutto a disposizione al momento della preparazione. Diventerà tutto più facile se riuscirete a organizzarvi bene. In fondo il procedimento è semplice e facile. La prima operazione è molto importante, perché bisogna separare attentamente l'albume dal tuorlo: è un'operazione molto delicata, in quanto se un pizzico di tuorlo cade per errore nell'albume, non si riesce a montare l'albume a neve ben soda. Ora potete iniziare.

Separate attentamente gli albumi dai tuorli deponendoli ognuno nella sua ciotola. Lavorate molto bene i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare spumosi e di un bel colore giallo chiaro.Passate alla ciotola con gli albumi: battete energicamente ma delicatamente gli albumi fino a quando diventeranno una schiuma soda e soffice che non dovrà cadere se capovolgete la ciotola: dovrà rimanere ben soda. Non continuate a lavorare altrimenti gli albumi si smontano. Unite poi albumi e tuorli e amalgamateli girando molto delicatamente, sempre per non far smontare gli albumi. Quando tutto il composto sarà ben amalgamato, aggiungete la farina a pioggia e mescolate sempre delicatamente. Alla fine aggiungete la bustina del lievito Pan degli Angeli, mescolando attentamente per evitare che si formino grumi.

A questo punto imburrate e infarinate la teglia, versatevi dentro il composto e mettete immediatamente in forno a calore moderato. Controllate la cottura dopo 25 minuti senza aprire il forno. Quando la superficie sarà dorata ma non bruciata e avrete fatto la prova coltello per la cottura, togliete dal forno e fatela raffreddare. Il calore del forno è naturalmente quello per dolci, secondo il forno personale.

Intanto preparate la crema
In una ciotola capiente battete le uova intere con lo zucchero. Quando vedete un bel composto spumoso aggiungete a pioggia la farina, mescolate delicatamente e poi poco per volta aggiungete il latte continuando a mescolare. Quando tutto è ben miscelato mettete la scorza di limone ben lavata, se piace, oppure una bustina di vanillina, versate in una pentola e portate sul fuoco a calore medio mescolando continuamente. Vedrete che pian piano la crema si addensa: alla giusta consistenza, spegnete il fuoco. La crema è pronta per farcire il Pan di Spagna. Togliete la scorza di limone.

Note:

UN CONSIGLIO
Per controllare se la crema è al punto giusto di cottura, mettetene un po' in un piattino: se rimane ferma, significa che è cotta.

PER FARCIRE
Tagliate la torta in due. Imbevete la parte inferiore con del liquore a vostro piacere o anche con poco latte se non amate i liquori. Poi versatevi la crema, livellate e coprite con l'altra metà del Pan di Spagna. Cospargete con zucchero al velo.

È una torta semplice, con un procedimento più lungo da descrivere che da seguire, il sapore è ottimo, decisamente casalingo. Ma con questa ricetta di base si può arrivare a creazioni più scenografiche, come dalla foto: la base è quella che vi ho descritto, la fantasia della cuoca ha fatto il resto. È una torta che va bene per i compleanni dei bambini, che ne sono golosi: no al liquore, naturalmente, ma sì al latte.

photo credit: rossamente via photopin cc
http://allrecipes.it

Informazioni utili