Pranzo di Pasqua: spaghetti al caviale, preparazione facile e veloce

Anna Carbone 18 aprile 2014
Tempo totale:
15 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • ¼ di panna
  • 1 vasetto di caviale nero
  • poco burro
  • poca salvia
  • 400 g di spaghetti
  • parmigiano grattugiato
  • cognac facoltativo
  • sale

Oggi ho pensato a chi non ha avuto il tempo di programmarsi per il pranzo di Pasqua, ovvero per preparare un primo piatto tradizionale, più ricco e adatto alle festività pasquali. Ma può “far festa” anche un semplice piatto di spaghetti, con quel tocco in più che viene dal caviale e dalla panna usati per il condimento (e dal cognac, se si vuole esagerare). Importante è, in queste ricorrenze importanti dell’anno, lo spirito con cui le si vive in famiglia o con gli amici più cari e che solo, al di là di ogni consuetudine, può “creare atmosfera di festa” e ritemprare il corpo e la mente dai soliti problemi della quotidianità. In abbinamento, il Breganze Doc Bianco. Bastano 15 minuti ed è Pasqua!

Preparazione:

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Intanto in un pentolino ponete la panna con un vasetto di caviale nero o succedaneo del caviale, meno caro.
Accendete la fiamma bassa sotto il pentolino e rimestate; unite poi una noce di burro e poche foglioline di salvia.
Quando l'acqua bolle gettatevi gli spaghetti, cuoceteli molto al dente e scolateli, conditeli subito con ottimo parmigiano grattugiato, poi con la salsa al caviale e servite bollente.
Come variante potrete unire un bicchierino di cognac nella salsa.

Note:

Informazioni utili