Dopo essere stati sdoganati dal mondo della moda, si aggirano con inquietante nonchalance per le città. Stiamo parlando degli uomini con le sopracciglia depilate. Ormai li si incontra di norma nei saloni delle estetiste: seduti a sfogliare un giornale di gossip, stanno lì in attesa che mani sapienti strappino i peli, conferendo alle sopracciglia una determinata forma.

Galleria di immagini: Sopracciglia maschili

Sembra che il disegno prediletto per le sopracciglia maschili depilate sia quello cosiddetto a ali di gabbiano: una scelta alla moda per alcune persone, repellente per molte altre ancora convinte che la depilazione sia e debba restare una prerogativa esclusivamente femminile. Molti uomini, peraltro, non si accontentano della semplice ceretta: tornare al trattamento dopo due settimane è tediante, quasi si trattasse di un vaccino. Molto meglio estirpare i maledetti peli una volta per tutte, o quasi.

Così, molti ricorrono a costose sedute di epilazione con la luce pulsata, ultimo ritrovato della tecnologia estetica che promette di eliminare il problema alla radice. A prescindere però dai metodi utilizzati dai maschietti per depilare le sopracciglia, il quesito fondamentale è questo: le donne che cosa ne pensano? Sono attratte da uomini con sopracciglia scolpite a suon di cerette?

In realtà una risposta certa a questa annosa domanda non può essere fornita, poiché sono numerosi i fattori che incidono sul gusto estetico e non c’è una scelta giusta o sbagliata. Però una cosa è sicura: le donne che amano davvero gli uomini difficilmente li apprezzano in versione depilata, vuoi perché nella percezione collettiva gli uomini devono essere pelosi e le donne no, vuoi perché la mancanza di peli fa supporre, magari a torto, di avere a che fare con un uomo esteticamente nevrotico.

Una verità granitica è questa: alle vere donne piacciono i veri uomini. E i veri uomini hanno le sopracciglia naturali e i peli sul petto e sulle gambe. Naturalmente è comprensibile che un uomo con sopracciglia così folte da apparire unite in un antiestetico monociglio, desideri dare una sfoltita in grado di conferire luce allo sguardo. Desiderio legittimo. Il problema è che spesso si comincia così e poi ci si fa prendere la mano: tra una lieve sfoltita e un paio di sopracciglia stile Greta Garbo c’è di mezzo il mare.

Tra l’altro modificare drasticamente il disegno delle sopracciglia rischia di alterare anche la capacità espressiva dell’uomo, che solitamente utilizza lo sguardo per sedurre l’amata. Molto meglio allora rispettare la volontà di madre natura e tenersi le sopracciglia fornite in dotazione alla nascita, al limite concedendosi qualche piccolo ritocchino con la pinzetta. Avere cura del proprio aspetto è giusto e sacrosanto, ma niente esagerazioni.

Sul Web circolano accorati appelli da uomo a uomo, per dire basta all’inutile strage di peli che fa certamente la fortuna delle estetiste, ma smorza l’appeal maschile senza appello. Allora gli {#uomini} seguano l’esempio del cantautore Elio, che delle sopracciglia ultrafolte ha fatto un formidabile segno distintivo, perché in fondo le sopracciglia naturali sono sexy.

Fonte: Ask Men