Bradley Cooper potrebbe interpretare Barry Gibb dei Bee Gees

Dopo il successo di A Star Is Born l'attore è pronto per il biopic musicale.

Pubblicato il 15 febbraio 2020

Secondo il The Guardian Bradley Cooper potrebbe interpretare Barry Gibb dei Bee Gees nel biopic sul musicista e cantautore. Il progetto, ancora in uno stage iniziale, non vederà la luce prima del 2021. Dallo staff dell’attore non c’è ancora nessuna conferma. Bradley è intanto impegnato con un altro biopic, quello su Leonard Bernstein, che interpreterà e dirigerà.

Dopo il successo di A Star is Born al fianco di Lady Gaga, sembra che per l’attore la strada sia quella dei film musicali, biografici e non. La passione di Bradley Cooper per la musica e le sue doti da musicista e interprete sono ormai note. Per questo sembra che proprio lui sarebbe il candidato prescelto per il ruolo principale nel biopic su Barry Gibb.

Bradley Cooper all’ Arthur Miller Foundation Honors 2019 (foto Getty Images)

Fratello maggiore e oggi unico ancora vivo dei Bee Gess, Barry è un musicista di fama mondiale, autore di alcuni dei brani più noti della musica pop, disco e soul. Graham King, il produttore cinematografico inglese di Bohemian Rhapsody e la Amblin Entertainment di Steven Spielberg sarebbero già al lavoro sul progetto. Al loro fianco un’altra star del biopic su Freddie Mercury, lo sceneggiatore Anthony McCarten.

Inseguendo il successo dei film sul frontman dei Queen, su Elton John e il prossimo su Elvis, il cinema americano punta su questo nuovo genere. Bradley Cooper ha ricevuto ben 8 nomination agli Oscar nella sua carriera, non portando ancora a casa nessuna statuetta. Sarà questa la volta giusta?

Il bell’attore non sembra inseguire per il momento questa vittoria, specie ora che sta riappianando i rapporti con la sue ex Irina Shayk, madre della piccola Lea. La coppia, dopo una burrascoso separazione, è riapparsa insieme, almeno per uno scatto, all’after party dei BAFTA 2020.

Storia

  • Vip