Camicia coreana da donna: 5 abbinamenti per l’ufficio

Con la gonna, i pantaloni, i jeans o il balzer: ecco come indossare un must rubato dal guardaroba maschile.

Moda

Storia

Floreale, a stampa fantasia o in tinta unita, la camicia coreana da donna rappresenta un’ottima scelta per comporre outfit per l’ufficio con abbinamenti anche divertenti e originali.

Si tratta di un tipo di camicia caratterizzato dal suo particolare colletto (alla coreana, appunto) ispirato alla moda orientale, ideato in abbinamento alle giacche Nehru, tipiche della moda indiana. Casual ma elegante al tempo stesso, può essere indossato per occasioni formali, sotto la giacca, come in spiaggia sopra a un paio di short.

Diventata nel guardaroba maschile di gran moda negli anni Sessanta, indossata come era dai Beatles, negli anni è entrata di diritto anche in quello femminile, prestandosi a infinite declinazioni che la rendono versatile e comodissima.

Come portare la camicia coreana da donna in ufficio? Ecco 5 abbinamenti proposti dalla redazione.

1. La camicia coreana da donna con i pantaloni

Alex Mill (130 euro)                       Paul & Joe (350 euro)                  Gucci (790 euro)

Di Alex Mill la camicia in rosa salmone in popeline di cotone dal taglio leggermente più lungo sul retro, da portare con i pantaloni a palazzo di Paul e Joe  in leggero misto lana e viene pressata con pieghe affilate per accentuare la forma fluida, e i mocassini con morsetto di colore nero di Gucci.

2. L’abbinamento con i jeans

Stella McCartney (565 euro)           Frame (275 euro)                        Aeyde (250 euro)

Perfetta per i venerdì casual la blusa blu notte di Stella McCartney in crepe de chine di seta dalla vestibilità leggermente ampia e l’orlo rotondo, da abbinare ai jeans flared di Frame dal gusto retrò in denim elasticizzato. Ai piedi si possono indossare mules con effetto serpente di colore rosa in pelle di Aeyde dalla punta smussata.

3. Come abbinare la camicia alla coreana a stampa floreale

Zara (29,95 euro)                          Max Mara (285 euro)                     Jimmy Choo (695 euro)

La camicia con collo alla coreana e scollo a v e volant  in stampa floreale di Zara ha è perfetta con i pantaloni ampi di Max Mara in tessuto di pura lana effetto denim, con doppia pinces nella parte alta del capo, tasche inserite nei fianchi e taschini sul retro; si abbinano alla perfezione con le Mary Jane di Jimmy Choo con tacco a spillo di 85 mm in pelle marrone effetto coccodrillo.

4. Con la gonna

Joseph (275 euro)                           Karl Lagerfeld (286 euro)            Church’s (590 euro)

Realizzata in popeline di cotone croccante con un po’ di elasticità per il massimo comfort, la camicia bianca di Joseph può essere indossata sulla gonna dritta di Karl Lagerfeld, un modello con bordi sfrangiati e tasche frontali. Ideali per un look preppy le Oxford di colore nero in pelle di vitello di Church’s, con punta smussata e tacco basso.

5. La camicia coreana da donna e il blazer

H&M (19,99 euro)                         Michael Michael Kors (325 euro)  Wandler (460 euro)

È disegnata da Richard Allan x H&M la camicetta lunga in leggero tessuto fantasia con colletto alla coreana e spalle arricciate. Per la mezza stagione si porta in ufficio con il blazer di lino doppiopetto di Michael Michael Kors oversize  con bottoni effetto tartaruga che completano magnificamente la tonalità beige. Da indossare con mules a punta con stampa Isa di Wandler.