Giambattista Valli Autunno-Inverno 2020/2021

Lo stilista italiano ha mandato in passerella una collezione all'insegna di un raffinatezza molto glamour e un po' leziosa

Pubblicato il 2 marzo 2020

Al Musée des Arts décoratifs è andata in passerella la Giambattista Valli Autunno-Inverno 2020/2021, una sfilata di moda all’insegna di quell’eleganza iper femminile che da sempre contraddistingue lo stilista italiano.

La Paris Fashion Week si avvia verso la sua fine – previsti per domani Chanel e Louis Vuitton secondo calendario, malgrado il Coronavirus inizi a imperversare un po’ in tutta Europa – e scopre la verve più leziosa delle sue collezioni: un allestimento in rosa cipria ad accogliere it girl e celebrities in prima fila.

Ines de la Fressange era seduta in fron row, insieme a Olivia Palermo, Rick Owens, Bianca Brandolini d’Adda, l’attore Gad Elmaleh (ex di Charlotte Casiraghi), Derek Blasberg, Ashley Benson, Shailene Woodley e Anna Dello Russo.

Mai come in questa stagione mi sono fatto ispirare da Parigi. Ho voluto raccontare il fascino tutto speciale della parisienne. Una donna disinibita, anche sessualmente, e indipendente. Unica. Un po’ sregolata e determinata, senza regole ma con un carattere forte. Estremamente raffinata“, ha spiegato a MFF Giambattista Valli nel backstage.

In collezione? Un tripudio di dettagli bon ton, dalle perle e fiocchi piatti alle camelie e piume piccolissime fino alle velette di strass e ai guanti lunghi in stampa floreale.

Ad aprire le uscite una cappa rosa cipria con tubino abbinato, da indossare con mocassini e cerchietto in testa.

Giambattista Valli Autunno-Inverno 2020/2021 (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Tante le proposte in denim, dai jeans alla jumpsuit, alternate a minidress di chiffon in tinta unita o in stampa floreale.

Ai tanti outfit da giorno, seguono gli abiti da sera, da sempre punto d’orgoglio della Maison: la Giambattista Valli Autunno-Inverno 2020/2021 prevede creazioni riccamente ricamate, tante trasparenze e qualcuno degli scultorei capolavori che da qualche anno sono un po’ un marchio di fabbrica di Valli (tanto da aver trovato anche una versione low cost, in una fortunata collaborazione con H&M).

Giambattista Valli Autunno-Inverno 2020/2021 (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Se è il rosa cipria a dominare tra i 61 look, non mancano il nero e il bianco e qualche accenno di rosso carminio (due gli abiti da sera entrambi a spalle scoperte, uno in chiffon e l’altro in seta duchessa), a sferzare la palette di colori con un tocco inatteso.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Moda Autunno Inverno
  • Sfilate di moda