Gonne e stivali: le regole per abbinarli correttamente

Capi immancabili nei look autunnali e invernali (e non solo): la guida agli abbinamenti

Pubblicato il 29 dicembre 2020

È tutto un gioco di lunghezze, forme e proporzioni tra gonne e stivali: scegliendo questi pezzi dal guardaroba per comporre l’outfit, quindi, è fondamentale tenerne conto, e conoscere le regole per abbinarli correttamente può davvero essere utile se non si vuole sbagliare.

Quali stivali indossare con una gonna corta, midi o lunga? Quale è il modello adatto agli stivaletti di tendenza? Come abbinarli per valorizzare tutti i tipi di fisico? La nostra redazione vuole rispondere a questa e a altre domande in una breve ma essenziale guida con le regole per abbinare correttamente gonna e stivali.

Del resto, se in passato molti di questi accostamenti erano cristallizzati in look con cui era impossibile sbagliare, come stivali alti e gonna mini, oggi basta spiare i profili social di fashion blogger e influencer per scoprire come non esistano più barriere tra gli stili. Da un lato, così, i capi che amiamo si prestano a proposte più versatili e possiamo indossarli quando vogliamo. Dall’altro, però, è facile sconfinare nella mancanza di stile e trasformare un look chic in un flop.

Le regole per abbinare gonne e stivali

Le regole per scegliere gonna e stivali non sono, ovviamente, imposizioni di bon ton, si tratta semplicemente di consigli modellati sull’esperienza che propongono accostamenti in grado di rendere la figura più armoniosa. Insomma, nessun divieto, solo idee che, in base ai vostri gusti, sono soggette a tutte le variazioni del caso.

Tronchetti

Gli stivaletti alla caviglia sono chic, comodi e versatili. Con i jeans skinny sappiamo di non sbagliare abbinamento, ma con le gonne? Il modello migliore per i tronchetti è la gonna midi, o una proposta appena sopra il ginocchio. Per l’ufficio scegliete una gonna a matita, per un tocco femminile e divertente una gonna ad A corta.

Overknee

Gli stivali sopra il ginocchio sono davvero alla moda. Indossate per abbinarli gonne corte che lasciano solo un po’ di spazio tra la parte superiore degli stivali e l’orlo della gonna. Sarete sexy ma con garbo. Le calze coprenti, poi, sono un alleato perfetto per spezzare il look e per tenere al caldo le gambe nei giorni più freddi.

Stivali al ginocchio

Sono stivali “base” del guardaroba e si fermano proprio sotto le ginocchia. Una delle scelte più indovinate per abbinarli sono le gonne a trapezio che arrivano un paio di centimetri sopra il ginocchio. Gli stivali di media altezza evidenziano le gambe, la parte superiore dei polpacci e le curve delle ginocchia. Indossare una gonna alle ginocchia o appena sopra valorizzerà questa zona. Gli stivali di questa lunghezza sono anche i migliori per gonne lunghe, specialmente con tacco alta per slanciare la figura.

I look da copiare

In autunno e in inverno, quello di gonna e pantalone è un abbinamento imprescindibile, perfetto per l’ufficio, per il tempo libero e per un appuntamento romantico. Siete in cerca di qualche idea da cui prendere spunto? Ecco gli outfit di tendenza da copiare.

  • (Foto: Pinterest)

    Gonna a matita in pelle e tronchetti. Un look total black dalla grande personalità, perfetto per l’ufficio.

  • (Foto: Pinterest)

    Minigonna a trapezio e overknee. La fantasia della gonna “spezza” l’outfit. In questa versione, lo stivale alto non risulta mai volgare.

  • (Foto: Pinterest)

    Pull oversize, gonna a fiori e stivali alti. Un look romanticissimo, nei colori autunnali, perfetto per il giorno, per una passeggiata con le amiche o un appuntamento galante.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Gonne