Jean Paul Gaultier lancia la collezione haute couture per le mascherine

Lo stilista partecipa all'iniziativa della rivista Gala per sensibilizzare all'uso delle protezioni

Pubblicato il 21 maggio 2020

In tanti avevano avuto questa idea, ma Jean Paul Gaultier brucia la concorrenza e lancia la prima linea di mascherine haute couture. Alcune di esse sono ispirate a creazioni storiche dello stilista, come il famoso bustino del 1990 realizzato per Madonna. Dopo aver detto addio alle passerelle lo scorso gennaio, lo stliista torna con un’idea nel suo perfetto stile. Il progetto è in collaborazione con la rivista Gala, e le mascherine non saranno commercializzate.

Jean Paul Gaultier firma le prime mascherine haute couture a pochi mesi dal suo ritiro dal mondo della moda. Tante le fantasie che ripercorrono stili e idee della sua illustre carriera. Alla marinara, con grandi labbra rosse, fino allo storico corsetto a punta di Vogue realizzato per Madonna. Uno stile inconfondibile, per affrontare l’emergenza con un tocco bizzarro che non guasta. Uno stimolo quindi anche a reagire con positività alla pandemia mondiale.

Visualizza questo post su Instagram

‘Protect yourself, create yourself.’ #JeanPaulGaultier and his Haute Couture studio team have re-interpreted for @galafr ‘the mask’ as a new daily-use masterpiece.

Un post condiviso da Jean Paul Gaultier (@jpgaultierofficial) in data:

L’iniziativa nasce da una collaborazione con la rivista di moda Gala, che ha chiesto a vari brand e stilisti di realizzare mascherine haute couture. Tra i nomi che hanno aderito anche Dsquared2, Ines de la Fressange, Fratelli Rossetti e New Balance. A Jean Paul Gaultier l’onore di iniziare la collezione, denominata Protect yourself, create yourself, ispirandosi proprio a Express Yourself di Madonna. Le creazioni non saranno in commercio, e realizzate con materiali da riciclo. Sono state realizzate solo a scopo illustrativo per sensibilizzare all’uso delle mascherine anche nelle fasi successive della pandemia.

Lo stesso Jean Paul Gaultier si diverte posando su Instagram con alcune delle sue crazioni. “Le mascherine sono le nuove magliette con le scritte” afferma lo stilista su Gala. “Simboleggiano la personalizzazione e il riciclo dei materiali. In questi tempi difficili ci permettono di essere creativi e divertenti, senza dimenticare di indossare sotto una vera maschera protettiva

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Vip