Jeans e pantaloni slouchy: come si portano?

Una tendenza imperdibile, che permette di stare comode sì, ma con un tocco glam

Pubblicato il 27 novembre 2020
Moda

Se siete stanche degli skinny o non amate particolarmente le gambe aderenti, sappiate che le tendenze sono dalla vostra parte con jeans e pantaloni slouchy: ma quali sono le caratteristiche di questi modelli, a chi stanno bene e come si portano? Ve lo dice la nostra redazione, con i consigli per gli abbinamenti e i look più belli da cui lasciarvi ispirare quando sarete davanti al guardaroba.

Il loro nome dice molto sul mood di questi pezzi. Slouchy, infatti, in inglese significa, in base all’uso, “cadente”, “sciatto”, “morbido”, “ampio”, “sformato”. Tutti aggettivi che si addicono perfettamente a pantaloni a vita alta e stretta, con la gamba che si allarga via via verso l’altezza del ginocchio e si restringe leggermente alla caviglia.

Va da sé che si tratta di un modello davvero pratico, che permette ogni tipo movimenti e consente di sentirsi comode tutto il giorno.

A chi stanno bene

I jeans slouchy e i pantaloni di questo modello stanno bene un po’ a tutte. La vita alta, infatti, maschera quel po’ di “pancetta” in più, mentre la gamba ampia nasconde i fianchi larghi.

Attenzione, però, a non esagerare con l’oversize, specialmente con un fisico minuto. Meglio lasciare le versioni più ampie a chi è alta e slanciata.

Jeans e pantaloni slouchy: come si portano

Basta fare un giro sui social per capire come nell’ultimo anno questo modello abbia spopolato in maniera incontrastata tra celebrities e fashion blogger.

Dalla vocazione casual, si abbina molto bene a dettagli chic che lo rendono femminile e glam, come sandali o décolleté con tacco a spillo e top dall’allure sofisticata con fantasie a pois o maniche a palloncino.

Gli abbinamenti dipendono, ovviamente, non solo dallo stile e dai gusti personali, ma anche dall’occasione. I jeans, in tutte le loro versioni, strappati, con lavaggi particolari, in denim chiaro o scuro, sono perfetti per il tempo libero. Da evitare nelle occasioni più formali, i pantaloni slouchy possono essere perfetti per un look da ufficio urban chic nei colori nero, blu scuro o beige.

Come tutti i capi oversize, anche questo ha bisogno di elementi più “compatti” per bilanciare il look. Quindi meglio evitare maglie troppo larghe o scarpe massicce. Perfetti gli accostamenti con crop top e camicette avvitate, così come con giacca di pelle corta o cappotto a vestaglia. Non dimenticate il “risvoltino”, che regala slancio al look e dà un tocco femminile.

5 look da copiare

Abbiamo selezionato dai social una serie di outfiit da cui lasciarvi ispirare per il vostro look di tendenza con jeans e pantaloni slouchy.

Blazer e mocassino

Blazer strutturato dal taglio maschile e mocassino, un look perfetto per l’ufficio, dal sapore minimal eppure così sofisticato.

Blazer e mocassino (Pinterest)

Con cappotto

Il cappotto è il capospalla invernale per eccellenza e non può mancare tra gli abbinamenti con questi jeans alla moda. Abbiamo scelto un taglio dritto tre quarti.

Con cappotto (Pinterest)

Con giacca di pelle

La giacca da biker, alla vita, è un complemento ideale per i pantaloni a vita alta. La pelle, il pantalone beige e gli stivali marroni trovano un equilibrio perfetto.

Con giacca di pelle (Pinterest)

Dettaglio animalier

I dettagli animalier, grintosi e femminili, sono quello che ci vuole per rendere glam un pantalone ampio e casual.

Dettaglio animalier (Pinterest)

Total black

Chi ama vestirsi di nero potrà puntare anche su questo modello, spezzando il colore con accessori abbinati tra loro. Occhio alle maniche a palloncino, sono un altro trend imperdibile.

Total black (Pinterest)
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Come Vestirsi