Masterchef Italia 10: tutto su Francesco Genovese, lo chef dai sapori casalinghi

È l'eliminato della puntata del 12 settembre 2021. La passione per i fornelli è nata da poco e la sua arte porta in tavola i profumi della Sicilia. Ha imparato a cucinare rubando con gli occhi.

Pubblicato il 10 settembre 2021
News

Si chiama Francesco Genovese il concorrente eliminato nella terza puntata di Masterchef Italia. Lo show cooking, finalmente in chiaro su TV8, è alla sua decima edizione e va in onda ogni domenica in prima serata. A condurre come sempre i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli che hanno appena iniziato a mettere sotto pressione gli aspiranti cuochi.

Nel programma è Francesco G., classe ‘64, palermitano di nascita e di residenza. Nella vita fa il bancario e vive con suo figlio Enrico. Oltre alla passione per la cucina, ama il mondo della scrittura e pare abbia il pollice verde. Porta in tavola sapori decisamente casalinghi e trae ispirazione dai piatti tipici della sua terra, la Sicilia.

La passione per i fornelli per lui è una scoperta relativamente recente. Durante la sua presentazione, all’inizio della trasmissione, ha spiegato che partecipare a Masterchef è il coronamento di un sogno e ha raccontato come è iniziata la sua avventura tra i fornelli:

“Da giovinetto forse neanche entravo in cucina perché sono nato in una famiglia dove l’unica cuoca, e regina della cucina, era mia madre. Poi dopo quando ho avuto la mia famiglia, mi sono sposato e ho cominciato a bazzicare in cucina anche se in realtà poi cucinava quasi sempre mia moglie, poi da quando se n’è andata ho iniziato a cucinare prima in maniera assidua come dire per necessità. Cioè nel senso io e mio figlio dovevamo mangiare e poi ho cominciato ad appassionarmi e ho scoperto che avevo tutti i ricordi acquisiti nel tempo della cucina e di mia madre e di Maria Luisa, mia moglie, che avevo memorizzato tutto senza praticare”.

Seguici anche su Google News!