Penne al gusto di mare: la ricetta con gamberetti e pomodoro

Aggiornato il 9 luglio 2019

Ingredienti

  • 800 g. gamberetti
  • 5 pomodori
  • sale – pepe – timo
  • alloro - prezzemolo
  • 300 g. di penne
  • olio

Un sugo fresco, veloce e divertente con pomodori freschi, gamberetti e aromi di timo, alloro e prezzemolo. Ecco una ricetta light, veloce e semplice per un piatto di pasta al gusto di mare, per un goloso pranzo last minute.

Preparazione

Fate bollire in una pentola dell'acqua salata, quando avrà raggiunto il bollore tuffatevi i gamberi, spegnete il fuoco e coprite. In un largo tegame fate scaldare l'olio con le foglie di alloro, senza farlo diventare troppo caldo, aggiungete i pomodori freschi pelati e privati dei semi oppure dei pomodori pelati. Mescolate delicatamente finché i pomodori saranno spappolati. Sgusciate delicatamente i gamberetti ben scolati e uniteli al sugo di pomodoro, salando e spruzzando di timo. Mescolate con molta attenzione per non rompere i gamberi. A parte intanto portate a bollore l'acqua e fate cuocere le penne (meglio utilizzare quelle lisce), tenete la pasta al dente.Scolate le penne. Unitele tenendo il fuoco piuttosto vivace. Servite con pepe nero e una spolverata di prezzemolo.

Note

412 CALORIE PER PORZIONE. I VINI CONSIGLIATI: TORGIANO RIESLING ITALICO Aree di produzione: Umbria - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino - odore: delicato - vitigni: riesling italico (85%-100%) altre (0-15%) - sapore: gradevolmente acidulo fruttato asciutto - grad. alcolica min. 10,5°. COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi) (asciutto/abboccato) Aree di produzione: Umbria - affinamento: anche nel secondo anno (di Todi) - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino - odore: leggermente vinoso delicato tipico - vitigni: grechetto (85%-100% ) trebbiano toscano e/o trebbiano spoletino e/o malvasia bianca del chianti e/o malvasia bianca di candia e/o garganega e/o verdicchio (0-15%) - sapore: vellutato con retrogusto leggermente amarognolo fruttato tipico armonico - asciutto/abboccato - grad. alcolica min. 11,5° - 12° (di Todi). BARDOLINO CHIARETTO Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) - affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante - abbinamento consigliato: TUTTO PASTO - colore: rosa al granato con l'invecchiamento - odore: vinoso con leggero profumo delicato - vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) - sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile - gradazione alcolica minima 10,5°. photo credit: sweet mustache via photopin cc http://www.ricettepercucinare.com

Articolo originale pubblicato il 11 dicembre 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette con pomodori