Robert Pattinson: ancora troppo magro per interpretare Batman?

Il fisico poco esplosivo dell'ex vampiro Edward Cullen impensierisce i fan più esigenti, tuttavia la trama del film potrebbe spiegare in modo valido la magrezza dell'attore

Pubblicato il 23 gennaio 2020

Siamo abituati alle trasformazioni straordinarie di attori e attrici che per interpretare un ruolo che richiede un fisico molto diverso dal loro compiono dei veri e propri miracoli (spesso tutt’altro che salutari) per onorare l’arte cinematografica. Eppure Robert Pattinson, scelto come nuovo Batman nella pellicola firmata da Matt Reeves, potrebbe non corrispondere alle aspettative molto elevate dei fan.

Il 33enne attore, in base ai commenti degli appassionati più critici, sarebbe ancora troppo magro per poter sembrare davvero un supereroe tenebroso che ha come caratteristica principale quella di intimorire l’avversario. Anche il miliardario Bruce Wayne, alter-ego senza maschera dell’eroe, è spesso rappresentato nei fumetti come un uomo piuttosto aitante eppure agilissimo e dai muscoli di ferro.

Le ultime foto di Pattinson infatti lascerebbero trasparire qualche dubbio: l’attore è stato recentemente visto a Parigi per la sfilata di Dior Homme (tra l’altro in compagnia della sua fidanzata Suki Waterhouse) con un look in total black alla Bruce Wayne. Tuttavia la corporatura esibita non sembrava particolarmente differente da quella mostrata nei film di Twilight in cui recitava nei panni del vampiro Edward Cullen.

Stando ai dati che circolano in rete, Pattinson avrebbe un’altezza di 1,85 metri per un peso di 75 kg. Una proporzione impari se raffrontata con i precedenti attori che hanno dato vita a Batman sul grande schermo. Christian Bale ha la stessa altezza ma ai tempi dei film di Christopher Nolan pesava almeno 10 kg in più; dal canto suo Ben Affleck, alto 1,90, era arrivato a pesare oltre 100 kg per il nuovo corso dei film DC.

Le voci insinuano che Robert Pattinson avrebbe avuto qualche problema a guadagnare peso e muscoli in questo periodo, forse per questioni di struttura fisica, ma c’è anche da considerare che il film è stato descritto come una sorta di prequel autosufficiente, in cui Batman – Bruce Wayne si trova agli esordi nel proprio cammino di lotta al crimine. Quindi è lecito credere che non debba ancora essere quel colosso che tutti abbiamo imparato a riconoscere.

Nel frattempo le riprese di The Batman sono già iniziate a Londra, dove l’attore protagonista è stato visto in sella a una motocicletta nei panni di Bruce Wayne; tuttavia non sono ancora apparse le prime foto del costume di Batman, vero banco di prova per il ruolo.

Ricordiamo che Zoë Kravitz interpreta Selina Kyle, ovvero Catwoman, Colin Farrell è il Penguin, Andy Serkis veste i panni del maggiordomo Alfred Pennyworth, Paul Dano è invece l’Enigmista e John Turturro interpreta il boss del crimine Carmine Falcone.

Storia

  • Robert Pattinson