Tenersi in forma in estate può rivelarsi più semplice del previsto se si tengono a mente delle semplici regole da seguire. Se, infatti, la chiusura della palestra e gli inviti ad aperitivi e dopocena possono rivelarsi un cocktail esplosivo per la linea, il declino fisico è un processo lento e graduale, a meno che non ci si abbandoni a eccessi continui.

Esistono tutta una serie di esercizi che si possono fare anche a casa o da soli, come lunghe passeggiate, in città o in vacanza, ma anche molte diete equilibrate da seguire per mantenere il proprio peso forma.

Oltre a questo, ci sono dei suggerimenti che possono essere una buona guida per tenersi in forma d’estate. Ecco 10 consigli d’oro.

  1. Portare con sé un paio di scarpe da ginnastica consente di poter approfittare delle ore meno calde della giornata per fare una bella passeggiata sul bagnasciuga, nel bosco, al parco o in montagna. Il primo segreto per bruciare grassi è camminare a passo sostenuto per almeno 40 minuti consecutivi.
  2. Praticare almeno tre volte a settimana esercizio fisico di moderata intensità, come 40 minuti di nuoto, sono sufficienti a tenere sotto controllo i grassi, conservando in perfetta efficienza il sistema cardiovascolare e quello respiratorio.
  3. La mattina presto si possono fare semplici esercizi come gli squat, ottimi per mantenere tonica la parte inferiore del corpo, le flessioni sulle braccia e le trazioni, per allenare il tronco, e una serie da quindici ripetizioni di crunch a terra, per non trascurare gli addominali.
  4. Praticare quotidianamente esercizi di allungamento o asana di yoga aiuterà a mantenersi elastici ed efficienti.
  5. Aperitivi e cocktail al mare non sono da bandire, ma vanno limitati a non più di 2 giorni a settimana.
  6. Frullati e succhi di frutta con frutta al 100% saranno i migliori alleati, così come il thè freddo fatto in casa da portare in spiaggia.
  7. Se si mangia spesso a ristorante, è importante evitare salumi, fritti e soffritti e scegliere invece pesce fresco a crudo o con cotture semplici, verdure grigliate, insalate fresche e limitare il pane.
  8. Se si vuole privilegiare il mantenimento del tono muscolare e un basso livello di grasso corporeo, bisogna dare prevalenza agli alimenti proteici, ossia carne possibilmente di taglio magro come pollo, tacchino, bresaola, carne rossa magra, pesce, uova ed eventualmente latticini magri, come i fiocchi di latte e lo yogurt.
  9. Fondamentali anche frutta e verdura, grazie anche alla presenza di sali minerali, vitamine e acqua, che contribuiscono a una corretta idratazione del corpo.
  10. Con la calura estiva il corpo è costretto ad espellere una notevole quantità di liquidi per raffreddarsi; ciò, oltre a costituire un rischio per la salute, produce una sorta di svuotamento del corpo facendo apparire il muscolo meno tonico. Mantenere il bilancio idrico bevendo costantemente e a piccoli sorsi durante l’arco della giornata, prima che insorga la sete.