Con il caldo, non di rado ci si sente gonfie e pesanti come se avessimo preso dei chili in più nell’arco della giornata. La colpa è della ritenzione idrica, disturbo tipicamente femminile che alla lunga può generare {#cellulite} e {#sovrappeso} poiché comporta il ristagno di liquidi e tossine nel corpo.

È un problema dovuto a una cattiva circolazione e a un metabolismo non veloce quanto dovrebbe essere, ma anche l’alimentazione ha un grosso rilievo. Chi mangia infatti con troppo sale e grassi e ha uno stile di vita sedentario, è facile che soffra di ritenzione idrica: esistono tuttavia dei rimedi per limitare il problema.

Innanzitutto bisogna bere molta acqua, che aiuta a portar via ristagni e tossine e ad assicurare al corpo l’idratazione giusta che gli è necessaria. L’apporto d’acqua si può e si deve aumentare anche mangiando i cibi ricchi di liquidi, tra tutti frutti e verdure, come ad esempio l’anguria, il tipico frutto dell’estate dolce e pieno di acqua: ne contiene infatti il 95% e ha pochissime calorie, nonché proprietà utili a combattere la ritenzione idrica.

Integriamo poi con le bevande drenanti da bere a volontà e tisane all’anice, al finocchio, al tarassaco, alla pilosella e al carciofo. Tra gli altri alimenti consigliati vi sono ananas, cipolle, finocchi, lattuga, asparagi, pomodori, mele, mirtilli, ribes, tutte le verdure e in particolare quelle a foglia verde. Via libera all’olio extravergine di oliva e alla frutta fresca, sì alla carne e al pesce con l’eccezione dei crostacei, polpo e vongole poiché contengono sodio. Vanno bene anche le fibre, contenute in cereali integrali e nel riso, poiché aiutano a catturare le impurità e a espellerle.

Cosa invece è bene non mangiare per evitare la ritenzione idrica? Attenzione al pane normale, ovvero quello con il sale, sedano, cetrioli, radicchio e le bieta; burro, le fritture, dolci e cioccolati, nonché caramelle, soprattutto alla liquirizia.

In definitiva si può mangiare un po’ di tutto facendo però attenzione a quegli {#alimenti} troppo salati o zuccherati, favorendo quei cibi leggeri e ricchi di liquidi. Seguendo un'{#alimentazione} sana di questo tipo, si noteranno gli effetti sul corpo e ciò aiuterà a prevenire anche il sovrappeso e la cellulite, aspetti da non trascurare poiché per via della cattiva alimentazione colpiscono un po’ tutti.