La dieta dimagrante del pesce, grazie agli acidi grassi polinsaturi Omega 3 e Omega 6 contenuti in questo prezioso alimento, aiuta a far perdere peso, si prende cura della salute allontanando il rischio di malattie cardiovascolari e dona bellezza alla pelle.

Una dieta a base di pesce infatti permette di dare all’organismo il giusto apporto di proteine e aminoacidi essenziali, capaci di rigenerare le cellule e attivare il metabolismo aiutando a perdere peso. Gli Omega 3 e Omega 6 inoltre riducono i trigliceridi, proteggendo il cuore. Il pesce poi è un alimento facilmente digeribile, a basso contenuto di calorie, ed è possibile cucinarlo in moltissimi modi rendendolo gustoso e leggero.

L’effetto benefico della dieta del pesce non finisce qui: dal momento che rende più efficiente la micro-circolazione, anche la pelle ne trova giovamento perché meglio irrorata. Inoltre la presenza in questo alimento di zinco, selenio e fosforo combatte i radicali liberi che sono i primi artefici dell’invecchiamento cellulare. Insomma il pesce è una vera miniera di benessere in grado di aiutare le donne a mantenersi in forma e in salute. Vediamo come articolare un regime dietetico a base di pesce.

Prima di tutto è d’obbligo seguire alcune regole specifiche che valgono per tutti i giorni come ad esempio non saltare mai la colazione e preferire prodotti integrali come cereali e fette biscottate. Poi introdurre uno spuntino a metà mattina e uno a metà pomeriggio sempre a base di frutta o yogurt magro. Infine dosare nell’arco della giornata 4 cucchiaini di olio extra vergine di oliva, 2 cucchiaini di parmigiano e 50 grammi di pane integrale.

Per il pranzo si può scegliere tra 80 grammi di spaghetti con sugo al pomodoro abbinato a insalata mista con salmone affumicato oppure risotto ai frutti di mare con 60 gr. di riso, 50 gr. di calamari, 50 gr. di cozze, 50 gr. di seppie, 200 grammi di fagiolini bolliti o ancora spaghetti alle vongole o penne zucchine e gamberetti, o ancora calamari ripieni. Il tutto accompagnato da insalata o verdure fresche di stagione.

A cena evitare la pasta e scegliere tra sogliola al forno, nasello con pomodorini e origano, pesce spada alla griglia, branzino al cartoccio, insalata di polpo o pizza ai frutti di mare, sempre con un contorno di verdure a scelta o insalata e pane integrale. Con questa semplice e gustosa dieta da 1300 calorie giornaliere è possibile perdere fino a 4 kg in un mese.